Wereldreizigers.nl
Foto 1080296399 DJI 975 jpg 5911433 0 202182817354 foto originale HDR | Cascate Murchison | Wereldreizigers.nl

Uganda | Riprese effettuate con il drone del nostro safari in scooter a Murchison Falls

Il giorno prima non avevamo avuto abbastanza tempo per fare un bel safari in scooter, quindi oggi partiamo presto. Chris finalmente prende il volo con il suo drone nel Murchison Falls National Park per filmare la fauna selvatica. Siamo stati in grado di fotografare magnificamente le mandrie di elefanti e bufali. Guarda il video!

Filmo anche Chris quando arriva con il suo scooter (non sapeva che un bufalo stava attraversando la strada proprio dietro di lui. Il traffico di selvaggina (grande) ha sempre la precedenza. Soprattutto quando si tratta di un intero branco di elefanti in giro dieci metri di distanza, improvvisamente pensa di dover attraversare la strada sterrata dal bosco…

Un viaggio per la tua lista dei desideri
Giro dell'Uganda | Scopri la perla dell'Africa

L'Uganda ci ha rubato il cuore più di una volta e per quanto ci riguarda è una destinazione di viaggio che appartiene alla lista dei desideri di ogni viaggiatore del mondo. Scopri perché l'Uganda è chiamata la perla dell'Africa.

Un viaggio attraverso l'Uganda sarà un viaggio che non dimenticherai mai. Osserva i leoni che si arrampicano sugli alberi, incontra migliaia di elefanti, incontra faccia a faccia i gorilla di montagna nella giungla e conosci la bellissima cultura.

Visualizza i singoli viaggi Visualizza i viaggi di gruppo
Vuoi sostenerci? Guadagniamo una piccola commissione se effettui un acquisto tramite i nostri link, senza costi aggiuntivi per te. Vinci vinci!

Pianifica qui la tua vacanza in Africa

Un sacco di fauna selvatica lungo la "autostrada"

Quanto è bello un Parco Nazionale essere? Anche se sembra un po' strano, siamo molto contenti che i cinesi siano a metà della costruzione di una strada asfaltata attraverso Murchison Falls NP. Lungo l'autostrada vediamo palme ondeggianti e molta selvaggina.

Lavori stradali a Murchison Falls NP
Lavori stradali a Murchison Falls NP

Grasso e Bufalo

Vabbè, e un po' di fango sullo sterrato che è lungo solo 10 km. Ha anche il suo fascino. I tanti bufali che oziano lungo la strada nei bagni di fango non sanno proprio cosa fare di noi, due pazzi in motorino. So dai viaggi precedenti che ci sentono piuttosto che vedere. Quindi si avvicinano sempre un po'. Per convincersi con i loro occhi cattivi che ciò che hanno sentito non rappresenta un pericolo. Mantieni la calma e aspetta a distanza è il credo. Il bufalo (quasi) va sempre altrove al trotto.

I bufali rilassati vedono due scooter blu con mzungus a Murchison Falls NP
I bufali rilassati vedono due scooter blu con mzungus a Murchison Falls NP

Ebbene, quando filmo Chris mentre guida dalla pianura su una collina verso di me, non si accorge che un bufalo sta attraversando la strada alle sue spalle...

Due idioti sugli scooter

È chiaro che la nostra presenza non passa inosservata agli altri frequentatori di safari. Immaginalo tu stesso. Per fare un safari in jeep in un parco naturale dovevi pagare una cifra considerevole. È vietato scendere da quella jeep. Per poi vedere che due 'matti' vanno in giro in scooter, si fermano e scendono dal loro scooter mentre leoni, elefanti e bufali sono tutti intorno a noi… Riceviamo già abbastanza sguardi (e commenti) strani dai veicoli del safari.

Immagini dei droni Murchison Falls

Chris è impegnato con il suo drone a Murchison Falls NP
Chris è impegnato con il suo drone a Murchison Falls NP

Nel frattempo Chris si diverte con il suo drone. Per inciso, l'uso di droni in Uganda è "in linea di principio" vietato in Uganda, proprio come in Kenya. A meno che non si eseguano tutti i tipi di lunghe procedure amministrative e si mettano giù i nodi necessari, ovviamente. Sembra una nuova vacca da mungere raccogliere soldi dai turisti, proprio come pagare $ 150 in più durante un safari per guidare direttamente attraverso il paesaggio (fuori dai sentieri) fino ai leoni...

Un must per i piloti di droni
Licenza europea per droni | Classe Drone
5.0
99,00€

Dal 1° gennaio 2021 è obbligatorio per privati ​​e aziende ottenere una licenza UE per droni. Puoi realizzarlo in modo semplice e veloce attraverso i corsi online con esami di Drone Class. Ciò ti consente di volare in modo responsabile.

Nella maggior parte dei casi, la "patente di guida europea per droni" è accettata anche al di fuori dell'UE, quindi è consigliabile averla sempre con te quando porti il ​​tuo drone in aria, in qualsiasi parte del mondo.

Professionisti:
  • Tasso di successo del 100%.
  • prezzo vantaggioso
  • formazione in linea
Sito web Ga naar
Vuoi sostenerci? Guadagniamo una piccola commissione se effettui un acquisto tramite i nostri link, senza costi aggiuntivi per te. Vinci vinci!

Non abbiamo fatto questo fastidio di pratiche burocratiche (perché ci vogliono mesi...). Tuttavia, come al solito, abbiamo corrotto le guardie all'ingresso del parco con qualche lecca-lecca. È così facile qui. Bisogna però prestare molta attenzione se non capita che arrivi in ​​carica un'altra persona che può essere difficile (e vuole vedere soldi).

Naturalmente teniamo conto anche degli animali. Il drone di Chris è dotato di speciali "eliche silenziose" in modo che difficilmente si senta il drone. Gli animali selvatici spesso difficilmente si accorgono che qualcosa vola in giro. Utilizza anche la funzione zoom e ovviamente manteniamo una distanza sufficiente dagli animali.

Siamo comunque fortunati che non ci siano quasi altri turisti del safari. È così che il Covid-19 si è rivelato utile a qualcosa.



Giraffe

Le giraffe sono una storia in sé. Da un lato sono molto curiosi e per la prima volta ti guardano sorpresi per un po'. Dopodiché zoppicano anche altrove a un trotto galante. Trovano anche interessante il drone. Quando Chris gira intorno alle giraffe, tengono d'occhio il drone, mentre il drone rimane a circa 100 metri da loro. Non le manca niente!

Alcune giraffe a Murchison Falls - Proprio una giraffa Rothschild
Alcune giraffe a Murchison Falls – Proprio una giraffa Rothschild

Mandrie di elefanti

Anche gli elefanti sono abbondanti. "Palo, palo", è il consiglio che ci viene dato quando gli elefanti attraversano di nuovo la strada sui nostri scooter. Pole Pole significa mantenere la calma. Mantenete le distanze e rispettate sempre la regola: tutti gli animali hanno la priorità.

Un branco di elefanti osserva in silenzio due mzungus su scooter blu a Murchison Falls NP
Un branco di elefanti osserva in silenzio due mzungus su scooter blu a Murchison Falls NP

Quando hanno attraversato con calma la strada, Chris lancia di nuovo il suo drone. Gli elefanti notano sicuramente il drone, ma non sembrano preoccuparsene. Pascolano felici e qualche tempo dopo otteniamo l'intera famiglia perfettamente allineata in una foto. Oh!

Gli abitanti di Kapedo guardano con stupore quel mzungu e il suo pikipiki
Un branco di elefanti a Murchison NP
Gli elefanti visti dall'aria a Murchison NP
Gli elefanti visti dall'aria a Murchison NP
Un branco di elefanti che cammina a Murchison NP
Un branco di elefanti che cammina a Murchison NP

Non possiamo credere alla nostra fortuna. Che meraviglioso safari in scooter! In poche ore abbiamo potuto ammirare branchi di elefanti, decine di galanti giraffe e migliaia di bufali sui nostri scooter. E questo in un paesaggio unico con palme ondeggianti e erba verde brillante. Una bella differenza rispetto alle savane, spesso brulle e giallastre, di molti altri parchi nazionali Africa.



Arrivo a Pakwach

Poi il safari in scooter di oggi è finito. Abbiamo completato i 10 km di sterrato e percorriamo i successivi 10 km su una perfetta strada asfaltata. Nuovo di zecca. Alcuni cinesi stanno a lato della strada dando indicazioni ai lavoratori stradali ugandesi. Ci sono anche segnali di pericolo in cinese che indicano uno Speed ​​Bump (purtroppo non riesco a leggere cosa dice in cinese). Perché se all'improvviso spunta fuori qualcosa su un ugandese ovunque e da nessuna parte (proprio come in Tanzania e Kenya), sono quelle maledette soglie. Anche su strade sterrate appena percorribili ci sono soglie enormi.

Usciamo dal parco e guidiamo sul ponte sul Nilo e arriviamo pakwach. Pakwach è una cittadina di circa 30.000 abitanti non molto distante dal confine con il Congo. Dobbiamo prima superare un posto di blocco. Qui i soldati ugandesi controllano tutto il traffico (merci) da e verso il Congo.

In questa località sono attivi anche un gran numero di commercianti ambulanti. Armati di souvenir (soprattutto sculture in legno), pesce essiccato e bibite analcoliche. Assaltano qualsiasi veicolo che si ferma. Come al solito, anche noi siamo sepolti sotto i venditori.

Venditori di souvenir e rinfreschi a Pakwach
Venditori di souvenir e rinfreschi a Pakwach

Ho cercato un nuovo hotel locale tramite Internet. Lì prenderemo residenza in una bellissima rondavel. Poi esploriamo Pakwach e mentre io sono impegnato a rifornire mezza città di lecca-lecca, Chris decide di mostrare le sue abilità calcistiche con alcuni ragazzi del posto.

Chris mostra le sue abilità calcistiche ad alcuni Pakwacher
Chris mostra le sue abilità calcistiche ad alcuni Pakwacher

Allora siamo di nuovo a posto. Per un attimo una foto innocente di Chris (che avevo già avvertito di non fotografare assolutamente ponti (strategici), oggetti militari e simili in Uganda), sembra creare problemi. Prima che se ne accorgesse, il soldato è già lì, Chris deve cancellare dal cellulare la foto del ponte sul Nilo e poi possiamo continuare dopo un piccolo ammonimento.

Ritardo sulla strada per il Paraa Safari Lodge

Dopo alcune ore di safari, è ora di mangiare un boccone. Percorriamo il nuovo ponte verso l'esclusivo Para Safari Lodge. Mentre guidiamo sulla strada sterrata, vedo un elefante adulto emergere dai cespugli. Avverto Chris che mi segue. Gli elefanti hanno sempre la priorità (attiva l'audio, così potrai sentire come reagiamo).

Letteralmente: traversata selvaggia sulla strada per Paraa Safari Lodge
Letteralmente: traversata selvaggia sulla strada per Paraa Safari Lodge

Il primo elefante è solo un presagio di un branco di una ventina di pachidermi in movimento. Prendo il cellulare e catturo lo spettacolo su pellicola.

Eric | Wereldreizigers.nl

Poi ci rendiamo conto che sui nostri scooter è rimasto pochissimo carburante. Sebbene il consumo di carburante di questi scooter sia di 1 litro ogni 30-40 km, il serbatoio può contenere appena tre litri. Abbiamo percorso parecchi chilometri nel parco inosservati e ora lo stiamo scoprendo. Fortunatamente, il Para Safari Lodge una piccola stazione Shell. «Devi pagare prima alla reception dell'hotel. E sbrigati perché chiudiamo alle cinque e mezza».

La stazione Shell di Paraa Safari Lodge
La stazione Shell di Paraa Safari Lodge

Bene, allora è il momento di divertirsi nello splendido ristorante dell'unico Lodge a cinque stelle di Murchison Falls NP: l'insuperabile Para Safari Lodge. Consumeremo un pasto delizioso e ci godremo una Nilo ghiacciata (la birra nazionale dell'Uganda).

Ovviamente bevi un Nilo (la birra locale) sul Nilo
Ovviamente bevi un Nilo (la birra locale) sul Nilo
Vista del Paraa Safari Lodge e del Nilo
Vista del Paraa Safari Lodge e del Nilo

Chris accende il suo video whatsapp e regala a sua moglie, che è seduta al freddo nei Paesi Bassi, una fantastica anteprima. Compresi un paio di ippopotami che stanno rotolando un po' più in basso lungo il Nilo.

Se sua moglie si rende davvero conto di quanto sia pazza o geniale la nostra avventura in scooter... Atterrerà in Uganda tra due settimane per portare Chris in un tour dell'Uganda meridionale e occidentale. Penso che voglia davvero saltare sull'aereo per raggiungere l'insuperabile Perla d'Africa!

Piscina al Paraa Safari Lodge
Piscina al Paraa Safari Lodge

Le birre hanno un buon sapore ed è ora di tornare a Pakwach. Lungo la strada incontriamo un sacco di selvaggina grossa, compresi gli elefanti. Sta appena iniziando a diventare normale, c'è qualcosa da vedere ovunque qui.

Elefanti lungo la strada vicino a Pakwach
Elefanti lungo la strada vicino a Pakwach

Che bella giornata è stata questa. Ha un sapore molto di più e ci sarà. Nella parte 5 facciamo prima un ultimo safari in scooter a Murchison Falls NP e ho di nuovo qualcosa a che fare con il mio scooter. Poi andiamo a Gulu dove Chris lavora a distanza per un giorno Wereldreizigers.nl e do un'occhiata al mercato.

Fino alla prossima parte, ci vediamo da sempre Uganda.

Un viaggio per la tua lista dei desideri
Giro dell'Uganda | Scopri la perla dell'Africa

L'Uganda ci ha rubato il cuore più di una volta e per quanto ci riguarda è una destinazione di viaggio che appartiene alla lista dei desideri di ogni viaggiatore del mondo. Scopri perché l'Uganda è chiamata la perla dell'Africa.

Un viaggio attraverso l'Uganda sarà un viaggio che non dimenticherai mai. Osserva i leoni che si arrampicano sugli alberi, incontra migliaia di elefanti, incontra faccia a faccia i gorilla di montagna nella giungla e conosci la bellissima cultura.

Visualizza i singoli viaggi Visualizza i viaggi di gruppo
Vuoi sostenerci? Guadagniamo una piccola commissione se effettui un acquisto tramite i nostri link, senza costi aggiuntivi per te. Vinci vinci!

Pianifica qui la tua vacanza in Africa

Immagine dell'avatar

Eric

Com'è guidare per più di 10.000 chilometri in Madagascar su uno scooter acquistato localmente? O su un pikipiki (scooter in swahili) attraverso l'Africa orientale? In più di 20 anni ho visitato più di 100 paesi. Ciò ha portato a molte esperienze di viaggio inestimabili, che vorrei condividere con voi.

ERIC – OLTRE 100 PAESI
– Ama viaggiare in scooter
– Condividi esperienze di viaggio uniche.
– Destinazioni preferite: Madagascar, Uganda, Giappone, India e Colombia.

Hai visto un errore? Chiedere? Nota? Fateci sapere nei commenti!

Ti piacerebbe ricevere ogni mese ottimi consigli di viaggio e vantaggi?

logo-viaggiatori-del-mondo-grigio-1
Traduci »
5 azioni
5 azioni
Copia link