WERELDREIZIGERS.NL
Casa » Africa » Roadtrip Africa | Passaggio di frontiera Uganda – Kenya (confine unico)

Roadtrip Africa | Passaggio di frontiera Uganda – Kenya (confine unico)

La solita scocciatura alla frontiera, un funerale tropicale e Mr. Pensione Riccardo di Barnley. Nella prima parte passo il confine dall'Uganda a Malaba attraverso il 'One Stop border' Kenia. Più di 140 km dopo il valico di frontiera, mi sistemo intorno al camino del sig. Richard, un vero keniota dall'Inghilterra.

Leggi anche: Roadtrip Africa con scooter e auto | 62.000 km – l'introduzione

Attraversamento del confine Malaba – One Stop Border

In breve, ci sono due varianti di valichi di frontiera in Africa orientale (tra cui Malawi, Zimbabwe en Zambia). La prima variante è un confine da una parte, pochi chilometri di terra di nessuno, e poi il confine dall'altra parte. L'originale, per così dire. Sarai avvicinato ovunque e da nessuna parte da tutti i tipi di trader. In assicurazioni, valuta, servizi amministrativi tuttofare (a volte davvero utili), rifornimenti locali, cibo e bevande.

Malaba One Stop Border | Attraversamento della frontiera Uganda - Kenya
Malaba One Stop Border | Passaggio di frontiera tra Uganda e Kenya

La seconda variante è più recente: Un confine di arresto (Posizione qui). In questa variante, la terra di nessuno è scomparsa. Rimane solo un edificio in un complesso recintato. I bagarini sono banditi e tutto fila liscio.

Entra nello scooter

Il valico di frontiera a Malaba è ancora in una fase intermedia. È ufficialmente uno Un confine di arresto, ma i bagarini sono ancora lì e questo è il mio grosso problema. Lavorano a stretto contatto con le guardie di frontiera. Se vengo timbrato Uganda, un tout keniota mi sta già prendendo di mira. Quando parcheggio il mio scooter all'ufficio di frontiera keniota, mi offre i suoi servizi. Lo saluto con la mano, ma lui mi insegue nell'ufficio dello stampatore keniota. Lo sento dire: 'pikipiki' chiamata. Bene, e poi le rape sono pronte.

Pikipiki è uno scooter e viene dall'Uganda. Quindi devo entrare in Kenia. Mamma mia che seccatura. Ho attraversato questo confine tre volte prima e non l'ho mai sperimentato. Lo stampatore non si chiede mai come sei arrivato al confine. Il 99,9% dei turisti stranieri arriva in autobus.

Sullo scooter va tutto compreso 🍭 | One Stop Border valico di frontiera Uganda - Kenya
Sullo scooter va tutto compreso 🍭 | One Stop Border valico di frontiera Uganda – Kenya

Francobolli, francobolli, francobolli

Tutto sommato mi ci vogliono più di quattro ore al valico di frontiera One Stop Border per mettere tutto in ordine. Timbra qui e timbra lì. Una mancia è sempre necessaria (altrimenti bisogna aspettare molto di più). Ho pagato circa 50 euro (per un'assicurazione senza senso e un mucchio di carta) e per questo ho ricevuto un documento di importazione temporanea. Valido per 21 giorni (non sono mai stato controllato in seguito 😂 e sono rimasto in Kenya per oltre sei mesi).

nota: questo è su un semplice scooter (per un'auto le regole sono molto più stringenti, ma c'è una risposta anche a questo 😀).

Un carretto trainato da un asino sull'"autostrada" vicino al valico di frontiera One Stop Border a Webale
Un carretto trainato da un asino sull'"autostrada" vicino al valico di frontiera One Stop Border a Webale

Un funerale tropicale

Il viaggio dal confine mi porta oltre un ingorgo di camion lungo un miglio. I camion a volte aspettano giorni per entrare in Uganda. È il Covid e le autorità ugandesi e keniote sono più cattoliche del Papa e dei suoi accoliti quando si tratta di test. Ci passo davanti con il mio scooter e mi fermo di tanto in tanto. Dopo due fermate sono stufo. Gli autisti chiedono costantemente cibo, bevande e denaro. Alcuni sono rimasti lì per settimane con merci a volte deperibili e mi dicono che sono stati derubati di notte.

Piacevole trambusto lungo la strada per Kitale
Piacevole trambusto lungo la strada per Kitale

Raggiungo dopo un'ora Webale e posso godermi di nuovo. Dall'enorme caos su e intorno alla strada principale. Signore che hanno costruito le loro bancarelle con frutta e altri snack ricavati dalle gomme delle auto. Un carretto di un asino che va contromano. Alcune mucche che fotografo perché sembra che stiano guardando una partita di calcio…

Le mucche guardano attentamente una partita di calcio
Le mucche guardano attentamente una partita di calcio

Una decina di chilometri più avanti Kitale Scendo di nuovo dallo scooter. Distribuisco dei lecca-lecca ai piccoli, che mi salutano ovunque e sempre con: 'Mzungu'. Ma non è per questo che mi fermo questa volta. C'è un bellissimo veicolo lungo la strada. Per un funerale tropicale posso chiamare Tropical Funeral Services. Divertente vero? Quindi il tuo corpo disteso tra i frutti tropicali viene guidato verso la destinazione finale.

Un funerale tropicale a Kitale
Un funerale tropicale a Kitale

Barnley è a casa lontano da casa

Il caos è completo circa cinque chilometri prima di Kitale. Ci sono lavori stradali ovunque e fanno sì che gli autisti dei matatu (minibus) non aderiscano più a nulla. Non lo fanno comunque: guidano contromano, attraversano il ciglio, non indicano una direzione e si fermano ovunque e da nessuna parte (spesso senza indicare una direzione). Sono molto cauto, ma posso manovrare lo scooter abbastanza facilmente.

La mappa del percorso su Google Maps è completamente fuori controllo. Dopo aver girato per la terza volta ed essere finito nella stessa strada, consulto un agente di polizia. Mi indica la giusta direzione Kapenguria. Dopo 10 km seguo la direzione del cartello La pensione di Barnley e campeggio (località qui).

La pensione di Barnley
La pensione di Barnley

Dopo un chilometro di acciottolato impossibile, sono arrivato in un tempo diverso. Qui il Kenya sembra essere ancora in epoca coloniale. Il proprietario Richard mi saluta calorosamente. È annunciato nelle recensioni su Tripadvisor come un "vecchio scontroso". Qualunque. Richard è vecchio, fuma come un eretico e sembra un vecchio scorbutico. Ma questo è tutto detto. È la cordialità in persona e, secondo l'usanza inglese, riceve subito il tè ei biscotti duri come la roccia.

Mi è stata assegnata una stanza impareggiabile nel suo impero. Non sembrerebbe fuori posto in un museo. C'è una pila di National Geograpics degli anni 1990. Parliamo di qualsiasi cosa davanti al caminetto. Richard è nato e cresciuto in Kenya. E ne è il fondatore Parco nazionale della palude di Saiwa, dove l'antilope Sitatunga in via di estinzione è ora di nuovo fiorente. 

Rilassati davanti al caminetto della Barnleys Guest House
Rilassati davanti al caminetto della Barnleys Guest House

Passiamo alla seconda parte: Kitale – Iten

La mattina dopo provo il fondato da lui Parco nazionale della palude di Saiwa da visitare, ma riscontra problemi con lo scooter. Tornato da Richard gli racconto di una nuova strada che i cinesi hanno appena completato. "Non lo so in questo modo, ma tienimi aggiornato!" Giusto per sicurezza, scrivo il numero di cellulare di Richard. Alle dieci guido verso nord. Alla ricerca di quella strada che Google Maps non conosce. Ma quello che mi porta dopo decine di tornanti a un'altezza massima di 3.200 metri alla 'Casa dei Campioni': Iten. Attenzione amanti della maratona 😀😀

Leggi anche: Roadtrip Africa con scooter e auto | 62.000 km – l'introduzione

Eric su uno scooter in Uganda

Eric

Com'è guidare per più di 10.000 chilometri in Madagascar su uno scooter acquistato localmente? O su un pikipiki (scooter in swahili) attraverso l'Africa orientale? In più di 20 anni ho visitato più di 100 paesi. Ciò ha portato a molte esperienze di viaggio inestimabili, che vorrei condividere con voi.

ERIC – OLTRE 100 PAESI
– Attualmente in Kenya.
– Condividi esperienze di viaggio uniche.
– Destinazioni preferite: Madagascar, Uganda, Giappone, India e Colombia.

Hai visto un errore? Chiedere? Nota? Fateci sapere nei commenti!

Scritto da:

Eric su uno scooter in Uganda

Eric

CERCATO

LISTA DI CONTROLLO DI VIAGGIO

✔️ Questa assicurazione di viaggio copre anche le aree arancioni.
✔️ Confronta e prenota il biglietti aerei più economici.
✔️ Risparmia e prenota al meglio attività.
✔️ Più hotel? Allora prenota con 20% di sconto Genius.
✔️ Risparmia e prenota il tuo aeroporto parcheggio.
✔️ Roadtrip? Confronta e prenota uno sconto auto a noleggio.
✔️ Prepararsi per un viaggio? Punteggio pratico guida di viaggio.
✔️ Hai bisogno di uno zaino o di una valigia? Offerte qui.
✔️ regalo? Sto regalando 500 volte 10 euro!

Traduci »
Copia link