Wereldreizigers.nl
Casa » Oceania » Papua Nuova Guinea » Visita al più grande sing sing della Papua Nuova Guinea

Visita al più grande sing sing della Papua Nuova Guinea

Quella bella gente, i colori allegri, i grandi copricapi. Più di 800 lingue e altrettante tribù diverse, tutte con una propria cultura. Il motivo per cui sogno da anni di andare Papua Nuova Guinea andare. Dopo una settimana al Ehi Parrucca Dopo aver soggiornato, è giunto il momento di vedere alcune di quelle oltre 800 tribù. Lo facciamo durante lo spettacolo di Mount Hagen; uno spettacolo in cui le tribù mostrano il loro splendore cantando. Mettendosi il trucco più bello, indossando i copricapi più fantastici ed eseguendo i balli più impegnativi. Questa sembrava una buona idea per loro invece di combattere, e non posso essere in disaccordo.

Leggi anche: Informazioni e prima introduzione alla Papua Nuova Guinea

Cos'è un sing sing?

Sing-sing è un raduno di alcune tribù o villaggi in Papua Nuova Guinea. Le persone si riuniscono per mostrare la loro diversa cultura, danza e musica. Lo scopo di questi incontri è condividere pacificamente le tradizioni, poiché ogni isola, regione e talvolta anche villaggio ha la propria danza. Gli abitanti del villaggio si dipingono e si decorano per cantare canzoni che hanno solo una volta all'anno.

In passato, le diverse tribù combattevano tra loro. Nel frattempo hanno posato le lance e raccolto i passi di danza.

Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl
Un Huli Wigmen, © MYgrations.nl
Un Huli Wigmen, © MYgrations.nl

Il più grande sing-sing del paese

Con 46.250 abitanti, Mount Hagen è la terza città più grande della Papua Nuova Guinea. È la capitale della provincia delle Highlands occidentali e si trova nella grande e fertile valle di Wahgi nella terraferma centrale della Papua Nuova Guinea, a un'altitudine di 1.677 m.

Un Huli Wigmen, © MYgrations.nl
Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl

La città prende il nome dall'antico vulcano eroso, il Monte Hagen, a circa 24 miglia a nord-ovest della città. E il vulcano prende il nome dall'ufficiale coloniale tedesco Curt von Hagen.

Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl
Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl

De Mostra culturale del Monte Hagen è stato organizzato per la prima volta nel 1964 da molte tribù diverse della provincia delle Highlands occidentali. Lo spettacolo mirava a condividere l'esperienza culturale tra loro e a calmare l'ostilità e l'inimicizia sempre presenti tra le tribù riunendo tutte le tribù in un evento culturale per mostrare il lato positivo della vita e la diversità delle culture tra i nativi celebrati. E ha funzionato bene.

Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl
Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl
Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl
Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl

Via alla festa!

Poiché la nostra macchina si è rotta di nuovo, siamo arrivati ​​un po' più tardi, ma giusto in tempo per vedere tutti che si preparavano per il grande canto. Dopo aver fatto pace, è ora di scendere in campo dove tutto accadrà. Non tutti sono ammessi in campo. Fatta eccezione per i gruppi di ballo, possono entrare in campo solo le persone munite di biglietto. Questo è spesso troppo costoso per la gente del posto e quindi vedi principalmente molti turisti bianchi con grandi macchine fotografiche all'interno. Questo non vuol dire che la gente di Mount Hagen e dei villaggi circostanti non ottenga nulla. Anzi. Sono tutti sulle colline intorno al campo e forse hanno la vista migliore.

Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl
Festival del Monte Hagen, © MYgrations.nl

Dalle colline si possono vedere tutte le tribù che eseguono le loro danze, il canto risuona per tutte le strade del monte Hagen e la brezza raggiunge le colline ma non i campi.

Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl
Festival del Monte Hagen, © MYgrations.nl

Quindi siamo in campo, con il caldo soffocante e senza scottature. È molto accogliente, ci sono bancarelle con souvenir e troviamo anche cibo e bevande. I gruppi ballano alternativamente, cantano a squarciagola e si divertono a farsi fotografare con noi. E noi con loro ovviamente.

Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl
Festival del Monte Hagen, © MYgrations.nl
Tribù al Festival di Mount Hagen, © MYgrations.nl
Festival del Monte Hagen, © MYgrations.nl

Il vincitore del canto-cantare

Sono presenti circa 100 tribù che condividono pacificamente le loro tradizioni culturali attraverso costumi, balli e musica. Travestiti da pittura antropomorfa per il corpo, vestiti con i copricapi più colorati, gioielli fatti di conchiglie e zanne di cinghiale e gonne fatte di foglie e pelliccia, i gruppi eseguono le loro danze primordiali. Vince la tribù che riceve più applausi e la più grande reazione del pubblico.

Quando gli Huli Wigmen salgono sul palco, eseguono la loro danza e suonano le loro grida di guerriero, diventa presto chiaro. Non molto sorprendente, ovviamente, perché il monte Hagen si trova nell'area della più grande tribù del paese. Inoltre, è semplicemente troppo pazzesco per guardarlo. Gli Huli Wigmen saltano in alto nell'aria, le piume degli uccelli del paradiso sulla loro testa si muovono con grazia nell'aria e le grida sono, anche adesso, terrificanti. Possiamo immaginare che ci penserai due volte prima di combattere con i guerrieri di Huli Wigmen quando senti questi suoni.

Leggi anche: Gli Huli Wigmen della Papua Nuova Guinea

Più avventura? Seguici!

Seguici per le avventure più selvagge, storie avvincenti e luoghi (troppo) folli www.migrazioni.nl en Instagram. Al momento stiamo guidando un Volkswagen Bus verso la Cina sull'antica rotta commerciale; La Via della Seta

Immagine dell'avatar

Milene e Yuri

calcio! Sei arrivato alla fine del nostro post sul blog.

Spero vi sia piaciuto, fatecelo sapere qui sotto? Puoi anche condividere domande, suggerimenti, sogni. Ruggine...

Oh, e pensiamo anche che sarebbe bello seguirci a vicenda su Instagram e/o Youtube.

Questa pagina può contenere link sponsorizzati e/o di affiliazione. Utilizzando i nostri link di affiliazione ci sostieni senza costi aggiuntivi. Grazie!

Ti piacerebbe ricevere ogni mese ottimi consigli di viaggio e vantaggi extra? E sapevi che regaliamo mensilmente una mappa del mondo ai nostri abbonati? Tutto quello che devi fare è lasciare il tuo indirizzo email qui sotto e avrai la possibilità di vincere ogni mese!

logo-viaggiatori-del-mondo-grigio-1
Traduci »
8 azioni
8 azioni
Copia link