WERELDREIZIGERS.NL
Ingorgo sulla RN35 in direzione Malaimbandy
Casa » Africa » Madagascar » Madagascar in scooter | Parte 8 | Morondava – Malaimbandy (155 km)

Madagascar in scooter | Parte 8 | Morondava – Malaimbandy (155 km)

Chi si mette in testa di comprare un usato INNOCENTI  nella capitale di Madagascar comprare? Percorrere più di 4.000 km su questa enorme isola? Nessuno prima di me aveva mai avuto questa idea. L'ho appena fatto e ho scoperto il vero Madagascar. Viaggia con me all'Isola Rossa e conosci i baobab, i lemuri, i camaleonti, le spiagge bianche come la neve e soprattutto l'ospitale malgascio: TONGA SOA. In questa parte viaggio da Morondava a Malaimbandy con un po' di sfortuna in arrivo. E per finire, posso passare la notte in prigione...

Leggi anche:

Pulizia del mio scooter a Bemanonga

Fresco e fruttato, ho salutato lo staff del Kimony Resort alle otto e mezza. Quindici minuti dopo è già bingo, perché dopo tutti quei giorni il mio motorino scroscia sulla sabbia del famoso Baobablaan. A Bemanonga mi presento per una pulizia. Purtroppo non c'è officina con idropulitrice e devo fare affidamento su un lavaggio a mano.

Pulizie a Bemanonga
Pulizie a Bemanonga

Dopo la pulizia all'inizio va bene. Il sole splende ed è bello e accogliente sulla strada. Mi sto godendo di nuovo tutto ciò che mi circonda. Dopo 60 km mi fermo a Magnamby presso una scuola.

La folla sulla strada verso Ankilizato
La folla sulla strada verso Ankilizato
Un lavaggio nel fiume
Un lavaggio nel fiume

Sfortuna sulla strada per Ankilizato

Lentamente ma inesorabilmente sta diventando chiaro che c'è dell'altro con il mio scooter. Ora che la strada sta salendo lentamente, sento tutti i tipi di strani rumori dall'ecoscandaglio.

Paesaggio lungo la RN35 verso Ankilizato
Paesaggio lungo la RN35 verso Ankilizato

All'una e mezza finalmente accadde. Anche con l'aiuto esperto di alcuni passanti, il mio scooter non è più in grado di muoversi. Un ispettore locale dell'istruzione si offre di legare una fune alla sua motocicletta e di portarmi al seguito. Suo fratello ha un'officina di moto ad Ankilizato. "Se non può riparare il tuo scooter, nessuno può."

Lo scooter non può più essere bruciato
Lo scooter non può più essere bruciato
Al seguito di questa moto ad Ankilizato
Al seguito di questa moto ad Ankilizato

È abbastanza difficile seguire il motore. Quasi venti chilometri si trascina e tira. Verso l'una e mezza raggiungiamo il laboratorio di Ankilizato. Il problema risulta essere più grande del previsto. Lo scooter è quasi completamente smontato e pulito, ma nulla sembra aiutare. Solo dopo un'ora e mezza il meccanico ha trovato l'ultimo difetto: 'Non può essere altro che il tuo tubo di scarico. Dobbiamo tagliarlo a metà e pulirlo.'

Alla ricerca del problema dello scooter ad Agilizato
Alla ricerca del problema dello scooter ad Ankilizato
Riparazione tubi ad Ankilizato
Riparazione tubi ad Ankilizato

Nel frattempo mi diverto di più con i bambini del villaggio. Vogliono tutti ascoltare la musica dalle mie cuffie. Michael Jackson è chiaramente il favorito.

Prova le cuffie dai bambini ad Ankilizato
Prova le cuffie dai bambini ad Ankilizato

Intorno alle cinque e mezza, il tubo di scarico viene saldato di nuovo insieme. Alle sei sto guidando di nuovo e sono nel traffico dell'ora di punta. Su un indicatore di un chilometro lungo la strada ho letto che Malaimbandy è ancora a 52 chilometri di distanza. Ciò significa che devo accelerare, perché l'oscurità si avvicina.

Ora di punta sulla strada per Ampandabre
Ora di punta sulla strada per Ampandabre

Dopo una trentina di chilometri è tempo di una breve pausa caffè.

Fermata caffè 30 km prima di Malaimbandy
Fermata caffè 30 km prima di Malaimbandy
Malaimbandy 52 km da percorrere
Malaimbandy 52 km da percorrere

Arrivo dopo il tramonto a Malaimbandy

Va tutto bene. Non c'è vento, bello e caldo e sto guidando su una strada asfaltata perfetta. Verso le sette raggiungo il bivio della RN34 verso Miandrivazo e della RN35 verso Malaimbandy. Ci sono alcune macchine parcheggiate in un hotel. Parcheggio lo scooter e mi reco al ristorante dell'hotel. Lì incontro una giovane coppia di Drenthe. Sono i primi olandesi che incontro in Madagascar. Sono selvaggiamente entusiasti del Madagascar.

Tramonto vicino a Malaimbandy

È molto accogliente e dimentico il tempo. Alle otto decido di chiedere se c'è una stanza disponibile in albergo. "Siamo spiacenti, siamo al completo", dice l'addetto alla reception. "Conosci qualche altro albergo?" «No, non qui. Solo a Miandrivazo, ma a più di due ore di distanza. O forse solo a Malaimbandy dall'altra parte del ponte».

Il risveglio nella prigione di Malaimbandy

Attraverso un ponte traballante e poi tre chilometri di sabbia raggiungo Malaimbandy. C'è solo una luce nel villaggio. Quella luce viene da un negozio. Di fronte ci sono tre malgasci in condizioni apparenti. 'Vaza!' grida uno di loro. 'Cosa stai facendo?' "Sto cercando un posto dove dormire." Il proprietario esce immediatamente e riprende la conversazione. 'Cammina dietro di me. Mio fratello abita di fronte. È il sindaco di Malaimbandy. Ti aiuterà.'

Casa del villaggio di Malaimbandy
Casa del villaggio di Malaimbandy

Suo fratello, il sindaco, è l'ospitalità stessa. Prima mi dà il benvenuto a Malaimbandy a nome di tutti i residenti e poi mi chiede se può fare qualcosa per me. Gli spiego che ho avuto un po' di sfortuna per strada e non sono riuscito a trovare un hotel. «Non ci sono hotel o pensioni a Malaimbandy. Ma ovviamente non possiamo lasciarti fuori al freddo. L'unico posto per dormire che abbiamo è in prigione. Non c'è nessuno ora. Quindi, se non ti dispiace passare una notte in prigione. Allora seguimi.'

Il sindaco prende una torcia e io lo seguo in un cortile. Ci sono due guardie che giocano con i cellulari. "Ho un ospite per la notte", dice. «Questo vaza sta cercando un letto. Possiamo farlo addormentare in prigione, no?'

Gendarmeria Malaimbandy
Gendarmeria Malaimbandy

Le guardie mi danno un cuscino e mi augurano una buona notte.

Posto letto nell'accogliente prigione di Malaimbandy
Posto letto nell'accogliente prigione di Malaimbandy

La mattina dopo il sindaco è in piedi davanti alla mia cella alle otto. "Voglio invitarti a colazione." Ovviamente non rifiuterò quell'offerta. 'Cammina dietro di me. Andiamo a mangiare da Jeanette. Fa i poffertjes più gustosi. Bello, croccante e fresco!'

Poffertjes freschi sul mercato di Malaimbandy
Jeanette la fornaia di poffertjes sul mercato di Malaimbandy
Colazione al mercato di Malaimbandy
Colazione al mercato di Malaimbandy

Eccomi al mercato di Malaimbandy a fare colazione con il sindaco e molti altri residenti. «È così che va qui ogni giorno. Accogliente vero?' Dopo l'ottima colazione, il sindaco mi conduce alla stazione di servizio di Malaimbandy.

Distributore di benzina Malaimbandy
Distributore di benzina Malaimbandy

Si preannuncia una giornata emozionante. Verso Antsirabe e più a sud...

Leggi anche:

Eric su uno scooter in Uganda

Eric

Com'è guidare per più di 10.000 chilometri in Madagascar su uno scooter acquistato localmente? O su un pikipiki (scooter in swahili) attraverso l'Africa orientale? In più di 20 anni ho visitato più di 100 paesi. Ciò ha portato a molte esperienze di viaggio inestimabili, che vorrei condividere con voi.

ERIC – OLTRE 100 PAESI
– Attualmente in Kenya.
– Condividi esperienze di viaggio uniche.
– Destinazioni preferite: Madagascar, Uganda, Giappone, India e Colombia.

Hai visto un errore? Chiedere? Nota? Fateci sapere nei commenti!

Scritto da:

Eric su uno scooter in Uganda

Eric

CERCATO

LISTA DI CONTROLLO DI VIAGGIO

✔️ Questa assicurazione di viaggio copre anche le aree arancioni.
✔️ Confronta e prenota il biglietti aerei più economici.
✔️ Risparmia e prenota al meglio attività.
✔️ Più hotel? Allora prenota con 20% di sconto Genius.
✔️ Risparmia e prenota il tuo aeroporto parcheggio.
✔️ Roadtrip? Confronta e prenota uno sconto auto a noleggio.
✔️ Prepararsi per un viaggio? Punteggio pratico guida di viaggio.
✔️ Hai bisogno di uno zaino o di una valigia? Offerte qui.
✔️ regalo? Sto regalando 500 volte 10 euro!

Indice

Traduci »
Copia link