WERELDREIZIGERS.NL
Casa » Africa » Uganda » Sfortuna a Pakwach e al mercato centrale di Gulu | #pipikikitour2021 ? (5)

Sfortuna a Pakwach e al mercato centrale di Gulu | #pipikikitour2021 ? (5)

Nel 5° diario di viaggio del #pipikikitour2021 guidiamo dopo a ultimo safari a Murchison Falls (compresi i filmati dei droni), a Gulu. Ci funziona chris una giornata trascorsa in piscina e vado a caccia di affari nel più grande mercato del Nord Uganda...

Leggi anche:

pikipikitour2021 ? (1) Acquisto di uno scooter in Uganda e ViaVia Guesthouse
pikipikitour2021 ? (2) Santuario di Ziwa Rhino, Rifugiati e guasto agli scooter
pikipikitour2021 ? (3) Murchison Falls NP | Il primo safari in scooter
pikipikitour2021 ? (4) Safari in scooter con immagini di droni | Murchison cade
pikipikitour2021 ? (5) Sfortuna a Pakwach e al mercato centrale di Gulu
pikipikitour2021 ? (6) Lotta nel fango in Uganda (video)
pikipikitour2021 ? (7) Valle del Kidepo | L'eredità di Idi Amin

Un safari mattutino a Murchison Falls NP

Arriviamo presto e decidiamo di fare un safari a Murchison Falls NP prima di partire per Gulu. Poco prima del ponte sul Nilo scendiamo per osservare i pescatori che si preparano a pescare il persico del Nilo tra coccodrilli e ippopotami.

I pescatori vicino al ponte sul Nilo a Pakwach
I pescatori vicino al ponte sul Nilo a Pakwach

Ormai ci conoscono all'ingresso di Murchison Falls NP. Parcheggiamo lì per un po' per fare due chiacchiere e fare qualche foto. Poco più avanti vedo le prove della miseria per il turismo ugandese causata da tutte le restrizioni di viaggio dovute al COVID-19. Perché chi prenota ancora un volo in mongolfiera sopra Murchison Falls NP sulla base di un poster pubblicitario quasi completamente scrostato?

All'ingresso di Murchison Falls NP
All'ingresso di Murchison Falls NP
Pubblicità di peeling per un giro in mongolfiera su Murchison Falls NP
Pubblicità di peeling per un giro in mongolfiera su Murchison Falls NP

Stamattina abbiamo deciso di non uscire sui sentieri di fango. Rimaniamo semplicemente sull'asfalto nuovo di zecca e questo produce davvero incontri abbastanza belli. Gli impala sono ovunque e da nessuna parte e il nostro grande amico elefante è tornato di nuovo. Questa volta l'amichevole pachiderma ha anche qualche amico in testa.

Gli impala ci fissano sorpresi
Gli impala ci fissano sorpresi
Un elefante con alcuni uccellini in testa che lo liberano da quelle fastidiose zecche
Un elefante con alcuni uccellini in testa che lo liberano da quelle fastidiose zecche

I problemi con lo scooter possono essere molto divertenti

Sulla via del ritorno il mio scarico sferraglia di nuovo. A un esame più attento, il bullone di fissaggio sembra essersi allentato. Torniamo prima a Pakwach ma visitiamo il meccanico. E come sempre attiriamo molta attenzione. Mentre chris si dimostra un vero manager e dà numerose indicazioni, lascia il lavoro sporco al meccanico. Non mi metto affatto in gioco e, come al solito, sto trattando metà del villaggio con i lecca lecca.

Chris dà indicazioni a un meccanico a Pakwach
Chris dà indicazioni a un meccanico a Pakwach

Durante la mia passeggiata passo il bus mobile per la vaccinazione COVID-19. Il governo ugandese sta cercando di convincere la popolazione locale che dovrebbe essere vaccinata. C'è molta avversione per le vaccinazioni tra la popolazione. «Penso che sia davvero spaventoso. Presto mi farà molto male», mi assicura una vecchia.

Un autobus COVID-19 a Pakwach
Un autobus COVID-19 a Pakwach

Un bel giro da Pakwach a Gulu

Ancora una volta i cinesi hanno fatto il loro lavoro. Nel 2018 vicino a Purongo ho preso l'uscita verso Gulu e ha dovuto lottare per circa 30 chilometri nel fango e lungo le numerose deviazioni stradali temporanee dovute ai numerosi lavori stradali. Poi cinesi e ugandesi hanno lavorato insieme sulla nuova strada asfaltata. Nel 2021 c'è un tappeto di asfalto liscio.

Non c'è quasi traffico e possiamo guidare molto. Alla stazione di servizio "God Bless You" abbiamo riempito i nostri serbatoi.

Chris apre il suo scooter per fare benzina
Chris apre il suo scooter per fare benzina

Contatto con la gente del posto

Da quaranta a cinquanta chilometri senza sosta in scooter è il massimo. Quindi le gambe hanno davvero bisogno di essere allungate. Quindi lo facciamo regolarmente. E sono proprio queste pause che rendono la guida di uno scooter un'esperienza unica. Il contatto con i locali, che troppo spesso escono numerosi per salutare e ammirare da vicino quegli scooter e quegli mzungus, è in una parola: grande.

Spiego degli scooter
Spiego degli scooter

Ci rendiamo conto che quasi tutti i turisti corrono attraverso questi villaggi a un ritmo incredibile in jeep (o sono guidati da una guida). Un obiettivo fotografico è spesso l'unica cosa che gli abitanti del villaggio sperimentano da quegli "strani mzungus". Non hanno o non si concedono il tempo di uscire e fare due chiacchiere, perché il prossimo parco naturale sta aspettando. Dopo il safari pomeridiano è in programma una "danza culturale".

Un lecca-lecca al giorno toglie il dottore di torno
Un lecca-lecca al giorno toglie il dottore di torno

La vita quotidiana in questi villaggi è in netto contrasto. Spesso è una lotta con risorse molto limitate. Un trattore non ha prezzo e quindi il terreno fertile viene arato con molte mani. E a causa del Covid, le scuole in Uganda sono chiuse da quasi due anni. Ciò significa che orde di bambini hanno qualcosa con cui divertirsi tutto il giorno.

Ciao ciao mzungu
Ciao ciao mzungu

I nostri scooter sono quasi sempre al centro della conversazione. "Dov'è l'attrezzatura?" è una domanda frequente. E quando dici loro che l'hai guidato da Kampala, la sorpresa si trasforma in dubbio. I mototaxi (boda bodas) sono il mezzo di trasporto qui. Ma questo ti porta da un villaggio all'altro. Per la grande città viaggi in un matatu (affollato) o in un minibus.

Bambini soldato, schiave del sesso e milioni di profughi

Siamo arrivati ​​nell'insuperabile capitale del Acoli: Gulù. Su mio consiglio riportiamo al Bomah Hotel. "Hanno una bella piscina e un ampio giardino lì, dove puoi lavorare a distanza in pace."

A prima vista, Gulu assomiglia a molte altre città (beh, città, in Uganda solo Kampala è una vera città con 3-4 milioni di abitanti, seguita da capoluoghi di provincia con appena 100.000 abitanti). Al centro c'è il mercato ei tuk-tuk (solo nelle città più grandi dell'Uganda), i boda boda taxi ei matatu aspettano pazientemente i passeggeri.

Eppure a volte è stato diverso. Dal 1986 seminato Giuseppe Kony con il suo Lord's Resistance Army morte e distruzione tra la popolazione locale. I bambini soldato, le schiave del sesso e più di due milioni di rifugiati hanno fatto regolarmente notizia nel mondo. Non è stato fino all'9 settembre che le cose sono davvero cambiate. L'America ha inserito Joseph Kony nella lista dei terroristi e Kony è scomparso dalla scena non molto dopo (nessuno sa se è ancora vivo).

Bomah Hotel a Gulu

La guerra civile ha causato un enorme afflusso di organizzazioni umanitarie internazionali. E sebbene il Lord's Resistance Army non rappresenti più una minaccia, gli operatori umanitari sono riusciti a resistere. E i loro dipendenti (a differenza dei lavoratori stradali cinesi) preferiscono dormire nei migliori hotel. Il Bomah Hotel risale a quell'epoca e ospita tutte le delizie per il medico abituato al lusso: una palestra, una piscina e sale riunioni con aria condizionata.

Gulu è diventato un importante centro di accoglienza e transito per i rifugiati del Sud Sudan. Molti di questi rifugiati sono qui strettamente imparentati con gli Acholi.

La piscina del Bomah Hotel a Gulu
La piscina del Bomah Hotel a Gulu

chris decide di accendere il suo laptop per visualizzare il suo sito web Wereldreizigers.nl per tenere il passo.

Mercato principale di Gulu

Banca d'Africa, mercato principale di Gulu
Banca d'Africa, mercato principale di Gulu

Nel frattempo porto Chris all'enorme mercato di Gulu. Al bancomat vedo per la prima volta il sempre calmo Chris piuttosto arrabbiato. 'Cosa è successo?' Chiedo. "Quel bancomat non dà denaro, anche se l'importo è stato addebitato sul conto." È un fenomeno a cui penso molto quando mi fermo e sento la macchina emettere tutti i tipi di rumori pazzi. Fino ad ora, i soldi sono sempre usciti da me. Non con Chris questa volta.

Non c'è una soluzione o un estratto conto da parte della banca, quindi decidiamo di mettercela alle spalle e andare al mercato.

La folla all'ingresso del mercato principale di Gulu
La folla all'ingresso del mercato principale di Gulu
Abiti di tutte le forme e dimensioni al mercato principale di Gulu
Abiti di tutte le forme e dimensioni al mercato principale di Gulu

Dal mercato all'aperto entriamo nell'area coperta molto ben organizzata. Ci sono vari reparti con pesce, verdura, frutta e molta carne. Ogni commessa (o meglio commessa, perché il 99% è donna) ha la sua unità.

Il mercato coperto di Gulu
Il mercato coperto di Gulu
Museveni, il presidente dell'Uganda, è onnipresente nel mercato centrale di Gulu
Museveni, il presidente dell'Uganda, è onnipresente nel mercato centrale di Gulu
Le banane vengono trascinate dentro e una commessa fa il punto
Le banane vengono trascinate dentro e una commessa fa il punto

Sto cercando delle pantofole e sembra di averle trovate. 'Grande Eric, pantofole originali ABIBAS!' sorride Cris. Purtroppo la taglia 44 non è inclusa.

Ciabatte originali Abibas sul mercato di Gulu
Ciabatte originali Abibas sul mercato di Gulu

Dopo un ottimo pomeriggio passeggiando per il mercato, rientriamo in hotel.

Gorilla e preservativi gratuiti

Nella toilette del Bomah Hotel scopro un contenitore di plastica con preservativi gratuiti. Mmm... US Aid li fornisce gratuitamente agli ospiti dell'hotel. Di per sé una buona iniziativa, perché l'AIDS è ancora la prima o la seconda causa di morte (dopo la malaria, il COVID-1 è davvero un 'gioco da bambini'). Quello con cui ho problemi è il fatto che tutte quelle organizzazioni umanitarie hanno il loro logo sul container. E per chi sono questi preservativi comunque? Se qualcuno può permettersi un preservativo, è un ospite dell'hotel Bomah...

Preservativi gratuiti forniti da US Aid al Bomah Hotel
Preservativi gratuiti forniti da US Aid al Bomah Hotel

Di fronte all'ingresso dell'hotel ci sono un paio di grossi gorilla. "Fare una foto, Chris." Ovviamente non possiamo resistere alla tentazione di posare con il simbolo per eccellenza dell'Uganda!

Chris con i gorilla nella foto al Bomah Hotel, Gulu
Chris con i gorilla nella foto al Bomah Hotel, Gulu
Un bacio al gorilla!

La mattina dopo siamo freschi e fruttati pronti ai nostri scooter. Non sappiamo ancora quale bizzarro viaggio ci aspetta. Sulla strada per Kidepo Valley NP attraverso la pioggia battente e su strade sterrate che si sono trasformate in bagni di fango. Da fermare poco prima del tramonto a due passi dal traguardo. "È buio e non posso assolutamente lasciarti passare", dice la guardia pesantemente armata di Kidepo. "Ma sono solo 15 km di distanza", balbetta Chris. Bene, e poi appare una jeep con una vecchia conoscenza. Ciao Eric, sei tornato! Mio figlio sarà molto felice!'

Nella parte 6 puoi leggere tutto a riguardo e altro ancora.

A presto, a presto dalla Perla d'Africa: Uganda

Leggi anche:

pikipikitour2021 ? (1) Acquisto di uno scooter in Uganda e ViaVia Guesthouse
pikipikitour2021 ? (2) Santuario di Ziwa Rhino, Rifugiati e guasto agli scooter
pikipikitour2021 ? (3) Murchison Falls NP | Il primo safari in scooter
pikipikitour2021 ? (4) Safari in scooter con immagini di droni | Murchison cade
pikipikitour2021 ? (5) Sfortuna a Pakwach e al mercato centrale di Gulu
pikipikitour2021 ? (6) Lotta nel fango in Uganda (video)
pikipikitour2021 ? (7) Valle del Kidepo | L'eredità di Idi Amin

Eric su uno scooter in Uganda

Eric

Com'è guidare per più di 10.000 chilometri in Madagascar su uno scooter acquistato localmente? O su un pikipiki (scooter in swahili) attraverso l'Africa orientale? In più di 20 anni ho visitato più di 100 paesi. Ciò ha portato a molte esperienze di viaggio inestimabili, che vorrei condividere con voi.

ERIC – OLTRE 100 PAESI
– Attualmente in Kenya.
– Condividi esperienze di viaggio uniche.
– Destinazioni preferite: Madagascar, Uganda, Giappone, India e Colombia.

Hai visto un errore? Chiedere? Nota? Fateci sapere nei commenti!

Scritto da:

Eric su uno scooter in Uganda

Eric

CERCATO

LISTA DI CONTROLLO DI VIAGGIO

✔️ Questa assicurazione di viaggio copre anche le aree arancioni.
✔️ Confronta e prenota il biglietti aerei più economici.
✔️ Risparmia e prenota al meglio attività.
✔️ Più hotel? Allora prenota con 20% di sconto Genius.
✔️ Risparmia e prenota il tuo aeroporto parcheggio.
✔️ Roadtrip? Confronta e prenota uno sconto auto a noleggio.
✔️ Prepararsi per un viaggio? Punteggio pratico guida di viaggio.
✔️ Hai bisogno di uno zaino o di una valigia? Offerte qui.
✔️ regalo? Sto regalando 500 volte 10 euro!

Traduci »
Copia link