WERELDREIZIGERS.NL
In scooter attraverso il Laos
Casa » Asia » Laos » In scooter attraverso il Laos! | I due passanti per moto più popolari

In scooter attraverso il Laos! | I due passanti per moto più popolari

Dal noto circolo asiatico frequentato principalmente da backpackers (Tailandia, Laos, Cambogia en Vietnam), Il Laos è stato per anni lo sfavorito. Potresti aver sentito parlare di Luang Prabang, dove è noto che tutti vanno a giocare a bowling non appena tutti i caffè chiudono a mezzanotte. O Vieng, noto per i "tubi" (leggi: andare alla deriva lungo un fiume con un grosso pneumatico per auto), sempre una garanzia per una grande festa. Ma come vivere al meglio questo Paese? Con lo scooter ovviamente! Attraversa il Laos su uno scooter come un vero locale. Un modo incredibilmente divertente e gratuito per esplorare il paese.

Organizza qui la tua vacanza in Asia

A proposito di Laos

Il Laos ha molto da offrire con la sua storia impressionante. Ad esempio, lo sapevi? Laos durante Guerra segreta è stato attaccato da Amerika con 580.000 bombardamenti? Equivale a una bomba ogni 8 minuti, 24 ore su 7, 9 giorni su XNUMX, per XNUMX anni. E questa è solo la punta dell'iceberg.

Ma prima di approfondire l'argomento, è bene sapere che il Laos è una popolare destinazione di vacanza per i viaggiatori zaino in spalla che viaggiano nel sud-est asiatico. La maggior parte dei turisti viene qui per la bellezza della natura e della cultura del paese, e ce n'è in abbondanza!

Leggi anche: I primi 10 | Quali sono le migliori destinazioni per backpacker in Asia?

Il punto panoramico di Nong Kiau | Itinerario Laos

Leggi anche: Itinerario Laos in 2, 3 o 4 settimane | Tutte le cose da vedere e i consigli di viaggio

Buddismo e Storia

La stragrande maggioranza degli abitanti del Laos è buddista. Ci sono anche molti complessi di templi buddisti qui, uno più bello dell'altro. I primi abitanti della regione in cui si trova il Laos furono gli Hmong che si stabilirono qui 10.000 anni aC sulle rive del fiume Mekong. Poco si sa della storia del Laos dei secoli successivi. Nell'VIII secolo d.C., il Laos faceva parte del regno diviso di Chenla. Il principe di Chenla Jayavarman II sale al potere qui e fonda la città di Wat Phou. La parte settentrionale del Laos è quindi governata dai re thailandesi.

Quattordicesimo secolo

Nel quattordicesimo secolo Fa Ngum fondò qui il regno di Lan Xang, che si rivelerà essere il predecessore dell'attuale Laos. Questo regno durò per diversi secoli fino a quando non si divise in tre parti all'inizio del XVIII secolo. Dopo questo viene il Regno di Luang Prabang, il Regno di Vientiane e il Regno di Champassak.

XIX secolo

Alla fine dell'Ottocento i francesi conquistarono l'area dopodiché fu annessa all'allora Unione d'Indocina. Prima dell'aggiunta del Laos, l'Indocina era composta da parti del Vietnam e della Cambogia. Durante la seconda guerra mondiale, i giapponesi occuparono il paese. Dopo la guerra, i francesi ripresero il potere qui.

Nel 1954 qui ebbe luogo la prima guerra d'Indocina, dopo la quale i francesi furono espulsi e il Laos divenne un regno indipendente. Dopo un colpo di stato militare, qui sale al potere l'esercito, che insieme agli Stati Uniti tenta di espellere dal Paese i tropici della guerriglia comunista. Questa guerra passerà in seguito ai libri come Guerra del Vietnam, nota anche come Seconda Guerra d'Indocina. Innumerevoli bombe sono state sganciate nella regione di confine tra Vietnam e Laos durante la guerra. Questo rende ancora questa regione pericolosa.

Dopo la guerra del Vietnam, il Laos divenne un paese comunista con legami politici con l'Unione Sovietica. Dopo lo scioglimento dell'Unione Sovietica, il paese è diventato più aperto e più accessibile ai turisti.

Sicurezza in Laos

Il Laos è un paese abbastanza sicuro da visitare come turista in questi giorni. Tuttavia, dovresti sempre tenere d'occhio l'attuale situazione politica. Gli abitanti sono amichevoli e ospitali, ma nella maggior parte dei casi sono molto poveri.

Soprattutto nella parte settentrionale del Laos, adiacente al Myanmar, a volte è irrequieto. Pertanto, controlla sempre gli ultimi consigli di viaggio del governo olandese su questa pagina, quindi non avrai sorprese.

Passanti per moto/scooter per il Laos

Ma in questo articolo presentiamo qualcosa di completamente diverso, ovvero un'attività che ti mostrerà più del paese di quanto tu possa inizialmente immaginare: passanti per moto. Il concetto è semplice. Noleggi uno scooter, organizzi una mappa, prepari una piccola borsa per qualche giorno ed esci. Ti diamo uno sguardo alle due avventure più famose che questo paese ha da offrire.

Thakhek – The Original Loop (3-4 giorni)

Nonostante il fatto che questo tour sia stato inventato circa 10 anni fa dalla celebrità locale Mr Ku, è ancora qualcosa che molte persone ignorano. Thahkek è la città più grande della provincia di Khammouane e dista dalle 6 alle 8 ore di autobus da Vientiane. C'è poco o niente da fare nella stessa Thahkek; gli unici viaggiatori che incontrerai qui si tufferanno senza dubbio nell'avventura in moto.

Il nostro consiglio: all'inizio del tuo scooter attraverso l'avventura in Laos, vai prima a Rifugio di viaggio di Thahkek, il luogo ideale per incontrare persone che la pensano allo stesso modo e chiedere loro delle loro esperienze. C'è anche un grande libro nella sala da pranzo che è pieno di cose da fare e da non fare dei predecessori. Mr Ku possiede un garage dove puoi comprare il tuo nuovo migliore amico, lo scooter! Paghi circa 120.000 kip (12 euro) al giorno per un distributore automatico, mentre un semiautomatico consuma circa 90.000 kip (9 euro) al giorno dal tuo portafoglio.

In scooter attraverso il Laos
In scooter attraverso il Laos

Quando noleggi lo scooter ottieni una mappa con tutti i percorsi importanti. L'anello è un cerchio di circa 450 km e si può fare in 3 giorni, ma consigliamo di farlo in 4 giorni. In questo modo puoi riposarti e non devi correre per evitare di guidare al buio. Non vuoi quest'ultimo; si attraversano strade dove le persone non prestano molta attenzione alle regole del traffico e dove non hanno ancora familiarità con il concetto di 'illuminazione stradale'. Guidare uno scooter attraverso il Laos è davvero fantastico, ma la sicurezza viene prima di tutto!

Grotta di Kong Lor

I 450 km sono costituiti dalle sensazioni più diverse. Da varie grotte (Tham Pha Fa, Xieng Liab) dove sono felicissimi di farti pagare tre volte l'ingresso a un incantevole lago (Tha Lang) dove puoi fare una nuotata rinfrescante. L'asfalto moderno all'inizio è scomparso mentre finisci su strade sabbiose e polverose dove puoi aspettarti una buca o una collina ogni due metri. Fattibile, a patto che tu non decida di andarci nella stagione delle piogge. In ogni "grande" città (Lak Sao, Tha Bak, Nahin) puoi trovare pensioni che soddisfano gli avventurieri di guida. Guidi dalle umide colline della foresta a villaggi pittoreschi e da laghi vuoti con alberi spogli a infinite strade diritte.

Il clou del circuito è la grotta di Kong Lor. Questa è una grotta attraverso la quale scorre il fiume Nam Him Bun di 7 km. Armato con un giubbotto di salvataggio e una torcia principale, verrai trasportato attraverso la grotta da due uomini del posto tramite una barca a coda lunga. L'unica luce che si riesce a vedere è quella delle torce elettriche, ma è sufficiente per vedere l'immensità impressionante di questa grotta. Stalagmiti, stalattiti e se sei fortunato un ragno delle dimensioni della tua mano. Il viaggio dura circa 3 ore. Quindi torni a Thakhek, dove puoi riposarti un po' dopo aver guidato per parecchie miglia.

Pakse – Altopiano di Bolaven (2-4 giorni)

Se prendi l'autobus a Thahkek, sei in 5 ore a Pakse, la città successiva che viene visitata solo per due motivi: il "circuito motociclistico" attraverso l'altopiano di Bolaven e il facile collegamento con le 4000 isole. Questa città non può mancare nel tuo tour attraverso il Laos in scooter. La città e l'altopiano di Bolaven si trovano nella provincia di Champasak. L'area era utilizzata dai contadini durante il periodo dei coloni francesi, quindi il terreno è rimasto fertile nel corso degli anni. Si è sviluppato nel luogo per le piantagioni di caffè, tè, gomma e cardamomo.

Gli scooter sono molto più economici a Pakse, per 85.000 kip al giorno hai un distributore automatico mentre puoi ottenere un semiautomatico per circa 60.000 kip al giorno. Sulla carta hai due opzioni: il loop piccolo e il loop grande. Il ciclo piccolo richiede circa 2 giorni, il ciclo grande circa 4 giorni.

Pakse Laos
Pakse – Altopiano di Bolaven, Laos

Tat Lo

L'altopiano di Bolaven è un'area unica dove, nonostante le alte temperature dell'interno, dovrai presto abituarti a circa 20-28 gradi. Poiché l'altezza provoca anche rapidi cambiamenti di vento, i rovesci di pioggia non sono estranei ai visitatori di questa bellissima zona. Il tour ti porta attraverso boschi, colline e oltre molti bambini entusiasti sul lato della strada. È davvero una bellissima regione del Laos da esplorare in scooter. Intorno all'altopiano di Bolaven, diverse tribù etniche vivono con le proprie usanze. Vale sicuramente la pena fermarsi in una delle piantagioni di caffè o tè. I proprietari che ti spiegano in un inglese scarso (cioè nessuno) cosa fanno e ti servono una tazza di stufato fa davvero parte dell'esperienza.

Guida uno scooter attraverso il Laos per delle prelibatezze panoramiche
Guida uno scooter attraverso il Laos per delle prelibatezze panoramiche

Una tappa famosa nell'altopiano di Bolaven è Tat Lo, un grazioso villaggio circondato da cascate e templi. Intorno alle 4:5 puoi guardare i mahoot lavare gli elefanti locali nel lago mentre orde di bambini locali nuotano intorno ad esso. In questo villaggio si pensa anche ai viaggiatori. Ci sono da 6 a 10.000 famiglie dove puoi dormire e mangiare. I prezzi sono decisamente bassi: si pagano 1 kip (sì, circa XNUMX euro) per un materasso matrimoniale in famiglia. Per circa gli stessi soldi puoi anche comprare un riso fritto con pollo. Se scegli il big loop, oltrepasserai anche Attapeu e Ban Beng. Una bellissima regione dove troverai ancora più piantagioni e cascate (Tad Fane, Tat Champi).

Leggi anche: In scooter attraverso l'Africa!

Tad Fane Laos
Tad Fane Laos

Forse dopo uno di questi due giri in moto non si vedono più grotte, cascate, piantagioni e scooter e il tuo derrière ha bisogno di una settimana di riposo. Ma fidati di me, guidare uno scooter attraverso il Laos è un'esperienza indimenticabile!

Organizza qui la tua vacanza in Asia

Immagine dell'avatar

Viaggiatori del mondo

Wereldreizigers.nl significa "Viaggiatori del mondo" in olandese. Lasciati ispirare, sali a bordo!

1 commento

CERCATO

LISTA DI CONTROLLO DI VIAGGIO

✔️ Questa assicurazione di viaggio copre anche le aree arancioni.
✔️ Confronta e prenota il biglietti aerei più economici.
✔️ Risparmia e prenota al meglio attività.
✔️ Più hotel? Allora prenota con 20% di sconto Genius.
✔️ Risparmia e prenota il tuo aeroporto parcheggio.
✔️ Roadtrip? Confronta e prenota uno sconto auto a noleggio.
✔️ Prepararsi per un viaggio? Punteggio pratico guida di viaggio.
✔️ Hai bisogno di uno zaino o di una valigia? Offerte qui.
✔️ regalo? Sto regalando 500 volte 10 euro!

Traduci »
Copia link