Wereldreizigers.nl
percorso camper sardegna occidentale
Casa » Europa » Italia » Itinerario Sardegna Occidentale | Percorso camper VANLIFE

Itinerario Sardegna Occidentale | Percorso camper VANLIFE

L'isola di Sardegna è nota per il suo mare cristallino, le bellissime spiagge e la natura varia. Abbiamo trascorso 4 settimane sull'isola con il nostro camper e ti accompagneremo nel nostro percorso lungo la costa occidentale dell'isola.

Porto Torres

Se hai il battello da Barcellona alla Sardegna arriverete nel paese di Porto Torres. La prima vista di questa città potrebbe essere un po' grigia quando la barca arriva nella zona industriale. Ma il centro di Porto Torres è accogliente e da molte strade si ha una bellissima vista sul Mar Mediterraneo. Girovagare per qualche ora in questa cittadina è quindi un ottimo inizio per iniziare il viaggio Sardegna. Se non altro per andare al negozio a fare scorta di deliziose paste italiane.

La barca da Barcellona alla Sardegna
La barca da Barcellona alla Sardegna

Alghero

Da Porto Torres ci si trova nella città di Alghero in un'ora. In questo luogo relativamente grande, il centro storico si trova sulla costa. Qui puoi passeggiare per le stradine, vedere le mura della città e goderti accoglienti terrazze. Sfortunatamente, questi ultimi non erano aperti con noi a causa della corona, ma abbiamo individuato opzioni divertenti più che sufficienti!

Da Alghero si possono visitare anche le grotte di Nettuno. Sfortunatamente, non siamo stati in grado di farlo a causa del virus corona.

Bosa

Un bel percorso costiero porta da Alghero al paese di Bosa. La strada è stata costruita in alto lungo la costa, in modo da avere una bellissima vista dell'acqua cristallina durante la guida. Sicuramente vale la pena fermarsi ogni tanto durante il giro e, ad esempio, pranzare in uno dei parcheggi. Abbiamo guidato questa strada ad aprile, il periodo in cui l'isola è in piena fioritura. Il paesaggio montano sull'altro lato della strada era quindi spesso giallo per tutti i fiori gialli che crescono contro le montagne.

Strada per Bosa
Sulla strada per Bosa

Una volta arrivato a Bosa, vedrai un villaggio molto colorato con un castello che svetta sopra di esso. Puoi parcheggiare facilmente il tuo camper lungo il fiume Temo che attraversa tutto il paese. Dal ponte ad arco (risalente al 1871!) si ha una bellissima vista su Bosa (e sui tanti vecchi magazzini lungo il fiume) e da lì si può entrare nel paese. Le numerose stradine in salita conducono facilmente al castello.

Bosa
Bosa

Cuglieri

La strada da Bosa a sud dell'isola conduce poi un po' nell'entroterra. Abbiamo pernottato una notte a Cuglieri, un tipico paesino di montagna sardo dove si può sfuggire al vento per un po'. Poiché disponiamo di un camper con tettuccio basculante, il forte vento in Sardegna regolarmente ci obbliga a tenere chiuso il tettuccio basculante. Un paese come Cuglieri è quindi un gradito cambiamento ogni tanto!

Campeggio Sardegna
Posto camper al riparo dal vento

Da Cuglieri siamo poi andati al Sinis. Questa penisola offre un bellissimo percorso escursionistico verso uno dei tanti nuraghi della Sardegna. Queste torri risalgono al periodo 2000-700 aC e probabilmente servivano come torri di difesa. La Sardegna ne ha circa 7000. Qui puoi anche visitare antiche rovine romane, dove sono ancora in piedi alcuni vecchi pilastri.

Vicino alla penisola si trova anche un lago salato appena sotto Oristano, habitat di un gran numero di fenicotteri (la Sardegna ha una popolazione di fenicotteri molto numerosa). L'app per escursioni Komoot offre splendidi percorsi lungo questo lago, ad esempio ne abbiamo fatto uno che è iniziato presso il resort ippico, abbiamo condotto la nostra area di allevamento incrociato al lago di acqua salata e ci ha guidato attraverso la costa fino al parcheggio (in circa 2,5 ore) .

Fenicotteri in Sardegna
Fenicotteri in Sardegna

Guspini

Dal lago dei fenicotteri ci siamo poi diretti verso il villaggio di montagna di Guspini. Abbiamo scelto questo per evitare di nuovo il vento sulla costa, ma puoi anche guidare più a sud attraverso la costa e visitare bellissime aree di dune. Da Guspini c'è un altro bellissimo percorso a piedi consultabile tramite l'app komoot. Il percorso a piedi conduce direttamente attraverso il paese e poi attraverso un sentiero di montagna fino al paese successivo, Arbus. Da qui si scende attraverso l'area agricola per tornare al punto di partenza dopo 14 km. Abbiamo pensato che questo fosse un modo molto carino per vedere più della zona.

Escursioni a Guspini
Escursioni a Guspini

Domusnovas

Dopo Guspini proseguiamo per Domusnovas. Questo luogo è noto per la sua grotta, che le persone attraversavano anche in auto. Sfortunatamente la grotta è stata chiusa con noi a causa della corona, ma vale sicuramente la pena visitare la zona. La zona rocciosa si presenta completamente diversa da Guspini ed è davvero un paradiso per gli arrampicatori.

Sant'Antioco

Sant'Antioco è la penisola che si trova nel sud-ovest della Sardegna. Puoi entrare nell'isola attraverso un lungo ponte. Non sembra così grande sulla mappa, ma se vuoi guidare per l'isola perderai un'ora. Quando si entra nell'isola, si entra in Sant'Antioco, una graziosa cittadina portuale che merita sicuramente una visita. Qui hai di nuovo tutti i tipi di terrazze accoglienti e una bellissima via dello shopping con tutti i tipi di alberi densi che possono fornire un meraviglioso raffreddamento in estate. Abbiamo guidato da questa città all'altro lato dell'isola dove hai tutti i tipi di bellissime baie e abbiamo passato la notte qui. Soprattutto in bassa stagione qui è molto tranquillo, quindi c'è una buona possibilità che tu abbia una baia tutta per te.

Cagliari

Nostre roadtrip attraverso l'ovest della Sardegna si concludeva a Cagliari, capoluogo dell'isola. Questa frenetica città non sembra immediatamente bella, ma se, ad esempio, parcheggi il camper sul lato est della città sul viale della spiaggia, vedrai subito la vivacità della città. Qui pullula di bar sulla spiaggia, sardi sportivi, kite surfer e gente che passeggia (e fenicotteri!). E forse non poco importante per i camper; puoi parcheggiare lì gratuitamente, pernottare e andare in centro in bicicletta. Il centro storico – Castello – può essere facilmente esplorato a piedi ed è un bel modo per avere una bella vista sulla città. Quindi davvero consigliato!

Parcheggia il tuo camper sulla costa della Sardegna
Parcheggia il tuo camper sulla costa della Sardegna

fordtress-vandemici

vandemici

VANDEMICI - Adrian & Sandra
Dalla vita ai tempi della pandemia
Viaggiamo in Europa con il nostro piccolo camper chiamato Fortress!
Un anno sabbatico
Attualmente in Spagna

Questa pagina può contenere link sponsorizzati e/o di affiliazione. Utilizzando i nostri link di affiliazione ci sostieni senza costi aggiuntivi. Grazie!

Ti piacerebbe ricevere ogni mese ottimi consigli di viaggio e vantaggi extra? E sapevi che regaliamo mensilmente una mappa del mondo ai nostri abbonati? Tutto quello che devi fare è lasciare il tuo indirizzo email qui sotto e avrai la possibilità di vincere ogni mese!

logo-viaggiatori-del-mondo-grigio-1
Traduci »
5 azioni
5 azioni
Copia link