WERELDREIZIGERS.NL
Casa » Nord America » Stati Uniti d'America » Alligatori e orsi in Florida | Roadtrip USA (11)

Alligatori e orsi in Florida | Roadtrip USA (11)

Lasciamo il più antico insediamento d'America, Sant'Agostino, e proseguiamo il nostro ultimi Stati Uniti roadtrip più a sud, ma prima vai più nell'entroterra. In questi giorni visitiamo delle bellissime foreste demaniali mentre ci accampiamo nella foresta tra i tanti orsi, alligatori e zanzare. Incontriamo anche Mike, il veterano di guerra che parla della sua vita movimentata e degli ammortizzatori sociali americani (... o della loro mancanza...).


L'ultimo tour del Nord America

Questo articolo fa parte di un lungo tour di un anno gli Stati Uniti en Canada nel 2022, con un camper 4×4 olandese che abbiamo spedito noi stessi… È un elenco dei desideri degno e una volta nella vita esperienza che non sarà mai dimenticata.

L'ultimo roadtrip rotta attraverso l'America e il Canada | Wereldreizigers.nl
L'ultimo roadtrip rotta attraverso l'America e il Canada | Wereldreizigers.nl

Abbiamo scritto quasi 100 articoli su questo tour eccezionale. Di seguito è riportata una comoda panoramica in 5 categorie espandibili.

1. Preparazione
2. Punti salienti e itinerari
3. Città e luoghi di interesse (AZ)
4. Parchi Nazionali e Monumenti (AZ)
5. Organizza qui la tua vacanza in America

Foresta demaniale di Welaka

Da Sant'Agostino che si trova direttamente sulla costa, guidiamo circa un'ora nell'entroterra Foresta demaniale di Welaka. Abbiamo visto tramite iOverlander che qui c'è un bellissimo campeggio nella natura per soli 16 dollari a notte. Questo è il percorso che percorriamo oggi.

Decidiamo di fermarci qui per due notti perché vogliamo sfruttare anche una giornata per fare una lunga passeggiata qui. Ci sono alcune sorgenti naturali (sorgenti d'acqua) nella foresta che meritano una visita. Una volta arrivati ​​siamo stati subito accolti da delle belle gru con un giovane. Questi sono uccelli unici in Florida e sono ufficialmente chiamati "Florida Sandhill Cranes".

Gru comuni (gru sandhill della Florida) nella foresta demaniale di Welaka
Gru comuni (gru sandhill della Florida) nella foresta demaniale di Welaka

Mike il veterano di guerra

Mentre accendiamo il barbecue incontriamo il nostro simpatico vicino al campeggio, Mike. Mike è un veterano di guerra che presta servizio nell'esercito americano da oltre 20 anni e dopo un po' di socializzazione e alcune birre ci dice che più o meno vive qui al campeggio.

Candido com'è, ci racconta poche ore dopo vicino al fuoco che dopo innumerevoli trasmissioni è entrato Europa (Kosovo) e il Medio Oriente (Afghanistan, ecc.) anni dopo il ritorno al Stati Uniti d'America soffre di PTSD (Disturbo post traumatico da stress).

Buone conversazioni con Mike il veterano di guerra al fuoco
Buone conversazioni con Mike il veterano di guerra al fuoco

Nonostante abbia servito il Paese per decenni, questa malattia lo ha lasciato senza casa perché ha perso la casa. Purtroppo non è il primo veterano nei guai con cui parliamo in questo viaggio, ne abbiamo già visti diversi nei campeggi dove soggiorniamo.

Mike ci dice che ha dovuto litigare contro lo stato per molto tempo e ha combattuto per ottenere benefici, cosa che alla fine è riuscita di recente. Ora che ha di nuovo un reddito, può finalmente guardare di nuovo avanti. Con una vita temporanea in campeggio ora può risparmiare un sacco di soldi e, si spera, ricominciare a cercare casa.

Rete di sicurezza sociale in America

Mike è un esempio toccante di quanto sei solo in un paese come l'America quando qualcosa va storto o ti ammali. C'è poca o nessuna rete di sicurezza sociale qui quando ti trovi nei guai. Se per qualche motivo ottieni qualcosa, sei da solo. Non ho osato porre la domanda sulle spese mediche per il suo disturbo da stress post-traumatico perché conosco già la risposta... L'America è nota per le sue bizzarre bollette se hai bisogno di qualcosa o qualcuno dell'ospedale, uno psichiatra o altro. Qui si arriva rapidamente a migliaia e le polizze di assicurazione sanitaria non solo sono inaccessibili, spesso rimborsano solo una piccola parte dell'intera somma.

Sentiero delle sorgenti di fango di Welaka

La mattina dopo Malou ed io decidiamo di fare una lunga passeggiata. Ci alziamo presto per combattere il caldo, dopotutto siamo già in Florida e ci sono circa 30 gradi ogni giorno. Oggi percorriamo il Mud Springs Trail che parte davanti all'ingresso del campeggio.

Sentiero della sorgente del fango, foresta demaniale di Welaka, Florida
Sentiero della sorgente del fango, foresta demaniale di Welaka, Florida
Sentiero della sorgente del fango, foresta demaniale di Welaka, Florida
Sentiero della sorgente del fango, foresta demaniale di Welaka, Florida

Dopo mezz'ora di cammino arriviamo alla prima sorgente d'acqua. L'acqua qui è cristallina, potete vedere chiaramente nella foto dove l'acqua sale attraverso la crosta terrestre: è la superficie bianca dell'acqua.

Sentiero della sorgente del fango, foresta demaniale di Welaka, Florida
Sentiero della sorgente del fango, foresta demaniale di Welaka, Florida

Mangiare insieme

Dopo una camminata veloce di 3,5 ore torniamo al campeggio poco dopo mezzogiorno. Ora sono le 13:00 e fa caldo! Dopo un buon pranzo e una doccia fresca decidiamo di rilassarci. Alla fine del pomeriggio il nostro vicino Mike ci raggiunge di nuovo e decidiamo di cucinare insieme la cena oggi. Ci godiamo qualche birra e cuciniamo deliziosi maccheroni con verdure ed erbe aromatiche che avevamo ancora con noi.

Dopo un altro pasto delizioso e buone conversazioni su ogni genere di cose con il nostro nuovo amico Mike, c'è ovviamente anche del lavoro da fare. Malou è seduto fuori al tavolo al tramonto e lavora al laptop.

La mattina dopo decidiamo di prendercela comoda come al solito. Al mattino presto c'è ancora nebbia e sentiamo il forte richiamo di alcune Florida Sandhill Cranes. È un suono bizzarro che producono questi uccelli! Ascoltalo nel video qui sotto.

Foresta demaniale del lago George

Si riparte verso mezzogiorno verso un'altra riserva naturale: Foresta demaniale del lago George. Anche qui ci sono 'campeggi statali' dove si può pernottare a 16 dollari. Lungo la strada facciamo un po' di shopping e due ore dopo la partenza arriviamo alla nostra prossima destinazione: River Road Campground in mezzo alla foresta.

Campeggio River Road

A proposito, puoi prenotare il campeggio tramite riservaamerica.com. Scriverò presto una guida completa su questo perché il sito Web è molto utile per trovare buoni campeggi gratuiti ed economici gestiti dallo stato.

Quando entriamo nel campeggio veniamo osservati da tutti come sempre. Che razza di strano camper è quello? E una targa straniera in America, eh? Salutiamo e sorridiamo amichevolmente mentre le persone al campeggio visibilmente non capiscono.

Alligatori, serpenti e orsi

Il River Road Campground si trova vicino al fiume e, come ci si aspetterebbe in Florida, l'intera area è una specie di palude con molta acqua tra le foreste circostanti. I tanti avvertimenti sui cartelli ci sono per una ragione. La zona è bellissima ma qui soffoca con alligatori, serpenti e persino orsi neri. Quindi sii attento!

I tanti avvertimenti per gli orsi della zona

Mentre ci godiamo la bellezza della natura che ci circonda su un vecchio molo, vediamo un piccolo alligatore che nella foto qui sotto scompare poco dopo nel verde della palude. Non siamo riusciti a ottenere una buona immagine di loro, ma sono sicuramente lì. Sentiamo il famoso e terrificante "grido di pancia" degli alligatori da tutte le parti, super cool!

Zona umida nella foresta statale del lago George
Zona umida nella foresta statale del lago George

Nel frattempo ammiriamo un altro uccello che prima si avvicina molto al molo e poi sfida la palude con le zampe alte. Teniamo d'occhio l'uccello poiché uno dei tanti alligatori attraverso la palude potrebbe attaccare qui in qualsiasi momento. Fortunatamente non si arriva a tanto.

Un bellissimo uccello nella foresta statale di Lake George
Un bellissimo uccello nella foresta statale di Lake George

Serrature per orsi e cestini per orsi

Gli orsi possono anche essere trovati qui. Gli orsi generalmente non si mostrano così rapidamente, ma quello a cui devi fare attenzione è che cercano cibo la sera e la notte. E tutto quel cibo delizioso di tutte quelle persone del campeggio ha un buon odore per gli orsi.

Cestino per orsi al River Road Campground
Cestino per orsi al River Road Campground

Ecco perché spesso nei campeggi in America (mostrati sopra) hai speciali lucchetti per orsi e contenitori per orsi in cui puoi conservare o buttare via il tuo cibo. Sono contenitori in acciaio speciali e super robusti, progettati in modo tale che gli orsi non possano aprirli. Questo è necessario perché credetemi, un orso spiegherà la vostra vita in macchina (abbiamo visto i video) e una portiera di plastica per camper non è affatto un problema. In realtà non fanno solo questo, ma se hai del cibo in macchina o camper che non è adeguatamente sigillato e da cui l'odore può facilmente fuoriuscire, è un rischio. Quindi meglio conservarlo correttamente!

Falò e zanzare

Dopo aver mangiato, il fuoco si accende di nuovo. Le zanzare prendono davvero il sopravvento qui intorno al tramonto! Il fuoco e il fumo li aiuteranno a tenerli a bada finché dura...

Il fuoco tiene lontane zanzare e insetti... Finché dura | Foresta demaniale del lago George
Il fuoco tiene lontane zanzare e insetti… Finché dura | Foresta demaniale del lago George

Subito dopo il tramonto ci godiamo il cielo limpido e le tante stelle che vediamo. Ci sono anche alcune lucciole tra i cespugli. Purtroppo allo stesso tempo le zanzare non si possono più fermare, nemmeno con una quantità infinita di spray antizanzare quindi decidiamo di entrare presto, domani è un altro giorno!

Infine,

L'unica cosa che è stata eccitante negli ultimi giorni è che dobbiamo essere costantemente alla ricerca di alligatori e orsi nei boschi e nella palude. Inoltre, sono le piccole cose come una conversazione davanti al fuoco o una passeggiata nei boschi che ci piacciono. I giorni volano, anche se sentiamo di non fare quasi nulla. È la tranquillità del "viaggio lento" che ora ci permette di goderci ogni momento, puoi anche divertirti a non fare nulla e stranamente te ne accorgi solo quando viaggi per un periodo di tempo più lungo.

Dopo questi giorni tranquilli, però, siamo di nuovo alla ricerca dell'avventura. Tra l'altro andiamo in fuoristrada con il nostro camper (che sta proprio andando bene) e lo visitiamo Kennedy Space Center dalla NASA e SpaceX in poi Cape Canaveral in Florida per spuntare un mio vero desiderio nella lista dei desideri: vedere e sentire come lanciano un razzo nello spazio!

Nel prossimo blog parlerò di questo in dettaglio. Ci vediamo lì!


Organizza qui la tua vacanza in America


Hai visto un errore? Chiedere? Nota? Fateci sapere nei commenti!

Immagine dell'avatar

chris

Proprietario di Wereldreizigers.nl | Scopri il mondo!

– Viaggia più di 3 mesi all'anno, 10 anni consecutivi
– 10 mesi USA e Canada nel 2022
- Destinazione della lista dei desideri: Antartide
–Migliori spiagge: Filippine
– Miglior cibo: Thailandia
– Miglior fauna selvatica: Uganda
– Miglior città: Singapore
- Il migliore roadtrip: Croazia

Viaggiatore del mondo testardo e deciso
– La vita è breve, sfruttala al massimo in senso letterale.
– Non accettare mai un no come risposta.
– Se ci pensi, FALLO!

Hai visto un errore? Chiedere? Nota? Fateci sapere nei commenti!

Scritto da:

Immagine dell'avatar

chris

CERCATO

LISTA DI CONTROLLO DI VIAGGIO

✔️ Questa assicurazione di viaggio copre anche le aree arancioni.
✔️ Confronta e prenota il biglietti aerei più economici.
✔️ Risparmia e prenota al meglio attività.
✔️ Più hotel? Allora prenota con 20% di sconto Genius.
✔️ Risparmia e prenota il tuo aeroporto parcheggio.
✔️ Roadtrip? Confronta e prenota uno sconto auto a noleggio.
✔️ Prepararsi per un viaggio? Punteggio pratico guida di viaggio.
✔️ Hai bisogno di uno zaino o di una valigia? Offerte qui.
✔️ regalo? Sto regalando 500 volte 10 euro!

Traduci »
Copia link