WERELDREIZIGERS.NL
Casa » Notizie di viaggio » Hai bisogno di una o due vaccinazioni? L'UE lotta con il passaporto di viaggio

Hai bisogno di una o due vaccinazioni? L'UE lotta con il passaporto di viaggio

NOTIZIE DI VIAGGIO – 19 maggio 2021: Una dose di vaccino è decisamente meglio di nessuna. Ma basta per far viaggiare qualcuno? Questa è una delle questioni più importanti che i paesi dell'UE dovranno decidere. L'UE fornirà i dettagli del 'Green Pass digitale' devono essere d'accordo affinché le persone possano viaggiare di nuovo liberamente attraverso l'UE.

Un colpo di un vaccino corona dovrebbe presto essere sufficiente per ottenere il pass corona che dovrebbe rendere più facile viaggiare nell'Unione Europea. I paesi dell'UE e il Parlamento europeo sono d'accordo su questo, affermano varie fonti (1)(2).

Molti i fattori che entrano in gioco

La risposta è complicata dal fatto che nessun vaccino è efficace al 100% nella protezione contro il COVID-19 e la scienza non è semplice.

Quattro vaccini sono attualmente approvati per l'uso nell'UE e, secondo quanto riferito, le decisioni normative su altri due non sono lontane. Quanto bene ogni vaccino protegge dalle malattie e dalla trasmissione varia.

Inoltre, alcuni paesi somministrano vaccini a due dosi a intervalli diversi, influenzando l'efficacia, mentre un vaccino, di Johnson & Johnson, richiede solo una dose.

A ciò si aggiunge la questione della miscelazione dei vaccini: alcuni paesi, come Germania en Frankrijk, hanno scelto di offrire un vaccino mRNA ai giovani adulti che hanno già ricevuto la prima dose di adenovirus di Oxford/AstraZeneca.

Nel frattempo, alcuni stati dell'UE stanno utilizzando vaccini che l'Agenzia europea per i medicinali non ha ancora approvato, incluso un out Cina che si dice abbia un'efficacia inferiore rispetto alle iniezioni approvate dall'UE.

Ciò che i ricercatori potrebbero guardare sono i paesi, tra cui Israele e il Regno Unito, che ora hanno vaccinato gran parte della loro popolazione adulta con almeno una dose. Le prove sul campo aggiungono preziose informazioni al dibattito sull'efficacia di alcuni di questi vaccini approvati, soprattutto dopo la prima iniezione.

La sfida è che presto i paesi vorranno chiarezza. E alcuni, tra cui Kroatië, chiedendo un "passaporto verde" completo che funzioni per tutti i paesi dell'UE, in opposizione a una soluzione tecnica che i paesi possono scegliere o non voler utilizzare.

Una dose o due?

Fortunatamente, le cose sembrano andare avanti. Un colpo di un vaccino corona dovrebbe presto essere sufficiente per ottenere il pass corona che dovrebbe rendere più facile viaggiare nell'Unione Europea. I paesi dell'UE e il Parlamento europeo sono d'accordo su questo, affermano varie fonti (1)(2).

Per gran parte del Paesi Bassi en Belgio questa è una decisione molto gradita. Gran parte della popolazione non riceve la prima iniezione fino alla fine di luglio. Con l'avvicinarsi delle vacanze estive, la possibilità di viaggiare con un solo scatto è di grande importanza per questo gruppo.

Un viaggiatore è con tale passaporto corona per inciso, non è ancora garantito al 100% il libero accesso a tutti gli Stati membri dell'UE. Ad esempio, un Paese può chiedere ai viaggiatori che hanno ricevuto solo uno dei due colpi all'arrivo di sottoporsi a un test corona o di mettersi in quarantena.

Non è ancora chiaro se gli Stati membri dell'UE intendano effettivamente farlo. Ciò che è chiaro è che i paesi di villeggiatura in particolare preferiscono avere meno ostacoli possibili per i turisti. Gli interessi economici sono semplicemente troppo grandi per quello.

Approvato vs. non approvato

La Commissione europea ha anche affermato che i paesi dell'UE avranno la possibilità di estendere l'accettazione di un certificato di vaccinazione ai viaggiatori che ricevono altri vaccini, ma tutti i vaccini approvati dall'UE sono automaticamente ammissibili.

Per le persone che desiderano visitare l'UE da paesi terzi somministrando vari vaccini non approvati dall'UE, l'attuale proposta richiede ai viaggiatori di richiedere l'autorizzazione al paese di destinazione dell'UE per accettare la vaccinazione e fornire tutte le informazioni necessarie, compreso un certificato di vaccinazione affidabile. Il paese dell'UE dovrebbe quindi valutare se sono state fornite prove affidabili e decidere se rilasciare un certificato. Tuttavia, tutto questo è ancora in discussione nei negoziati tra Parlamento e Stati membri.

E le mutazioni?

Alcuni vaccini sembrano più efficaci di altri nel neutralizzare le varianti preoccupanti. Sudafrica per esempio, ha smesso di usare il vaccino Oxford/AstraZeneca dopo che aveva un'efficacia limitata contro la variante sanitaria dominante in quel paese. È passato allo scatto Johnson & Johnson, che ha mostrato un'efficacia del 57% in uno studio in Sud Africa, suggerendo una risposta più forte a quel ceppo.

La variante indiana è recentemente diventata una delle principali preoccupazioni tra i responsabili politici, soprattutto nel Regno Unito, dove le infezioni stanno aumentando rapidamente. Venerdì sono stati confermati oltre 2.300 casi. I primi dati sull'efficacia dei vaccini approvati dall'UE contro la variante indiana sono promettenti, ma sono necessari ulteriori dati e ricerche.

Fonte: Politico.eu
Immagine dell'avatar

Viaggiatori del mondo

Wereldreizigers.nl significa "Viaggiatori del mondo" in olandese. Lasciati ispirare, sali a bordo!

Hai visto un errore? Chiedere? Nota? Fateci sapere nei commenti!

CERCATO

LISTA DI CONTROLLO DI VIAGGIO

✔️ Questa assicurazione di viaggio copre anche le aree arancioni.
✔️ Confronta e prenota il biglietti aerei più economici.
✔️ Risparmia e prenota al meglio attività.
✔️ Più hotel? Allora prenota con 20% di sconto Genius.
✔️ Risparmia e prenota il tuo aeroporto parcheggio.
✔️ Roadtrip? Confronta e prenota uno sconto auto a noleggio.
✔️ Prepararsi per un viaggio? Punteggio pratico guida di viaggio.
✔️ Hai bisogno di uno zaino o di una valigia? Offerte qui.
✔️ regalo? Sto regalando 500 volte 10 euro!

Traduci »
Copia link