40.7K Seguaci

Unione europea
Casa » Notizie di viaggio » Europa | I paesi dell'UE stanno lentamente riaprendo al mondo esterno

Europa | I paesi dell'UE stanno lentamente riaprendo al mondo esterno

NOTIZIE DI VIAGGIO – 23 maggio 2021: I paesi membri dell'Unione Europea accoglieranno presto i viaggiatori vaccinati provenienti da aree extraeuropee. Ma ci sono ancora regole e restrizioni a cui i viaggiatori al di fuori dell'UE devono attenersi. In questo articolo una panoramica delle ultime notizie per paese europeo.

L'Unione Europea ha concordato all'inizio di questa settimana di riaprire presto i suoi confini ai viaggiatori completamente vaccinati provenienti da altri paesi e continenti, compresi gli americani.

I visitatori al di fuori del blocco che hanno ricevuto vaccini approvati dall'UE, compresi quelli di Pfizer-BioNTech, Moderna e Johnson & Johnson, possono entrare nei paesi dell'Unione Europea senza dover superare un test o mettere in quarantena all'arrivo.

Le nuove misure potrebbero entrare in vigore già la prossima settimana, dopo che i leader dell'UE avranno dato l'approvazione formale e i singoli paesi avranno istituito sistemi per monitorare lo stato delle vaccinazioni. Poiché l'UE mira a un approccio coordinato per viaggiare quest'estate, gli Stati membri potranno stabilire i propri requisiti per i viaggiatori dei singoli paesi in base ai propri criteri epidemiologici.

Kroatië

A differenza di altri paesi europei, la Croazia non discrimina tra turisti e altri viaggiatori e utilizza le stesse condizioni per i viaggi di piacere, la famiglia essenziale e gli affari. I visitatori dei paesi europei che sono nella cosiddetta lista verde dell'ECDC (che varia costantemente) possono viaggiare senza restrizioni. Chi proviene da paesi europei che non sono nella lista verde deve presentare uno dei seguenti: test Covid negativo, prova di vaccinazione o certificato di guarigione. Infine, i visitatori provenienti da paesi extraeuropei devono fornire la stessa prova (un test Covid negativo, un certificato di vaccinazione o un certificato di guarigione) e la prova dell'alloggio prepagato o la prova che possiedono proprietà in Croazia, secondo il sito web del governo. Si consiglia ai viaggiatori di completare il modulo Entra in Croazia per accelerare il processo.

Italia

L'Italia distingue tra turisti e viaggiatori che viaggiano per altri motivi, come uomini d'affari o studenti. I visitatori provenienti da Europa, Israele e Gran Bretagna possono visitare l'Italia senza quarantena per nessun motivo, ma devono sottoporsi a un test per il coronavirus. Anche i visitatori provenienti dagli Stati Uniti e da altri paesi non europei considerati a basso rischio (Giappone, Canada, Australia e Singapore) possono venire indipendentemente dalla loro motivazione, ma richiederanno sia un test per il coronavirus che una quarantena di 10 giorni. Gli americani evitano la quarantena se effettuano speciali "voli testati per il Covid" che richiedono test pre e post volo e un Modulo per i passeggeri digitali dell'UE. Questi voli Covid-tested sono già disponibili da New York e Atlanta per Milano e Roma, e presto saranno offerti per Venezia e Napoli.

Frankrijk

Il presidente Emmanuel Macron ha annunciato che dal 9 giugno i visitatori extraeuropei potranno rientrare in Francia, a condizione che siano muniti di un pass sanitario (sanitario), i cui dettagli devono ancora essere annunciati.

Griekenland

All'arrivo in Grecia, i viaggiatori devono presentare una prova di vaccinazione, un test negativo per il coronavirus non più vecchio di 72 ore o una prova di guarigione da Covid-19 negli ultimi nove mesi. I passeggeri possono anche essere sottoposti a test rapidi casuali in aeroporto; chiunque risulterà positivo sarà alloggiato in un hotel locale per almeno 10 giorni a spese del governo greco, insieme ai propri compagni di viaggio. I dettagli sulle regole di partecipazione sono disponibili qui. Chi intende volare all'interno del Paese deve possedere gli stessi requisiti di chi arriva dall'estero.

Islanda

I visitatori vaccinati con un certificato di vaccinazione approvato o prova di precedente infezione devono sottoporsi a un test PCR, fornito gratuitamente in aeroporto, ed essere messi in quarantena fino a quando i risultati del test non saranno negativi. I risultati vengono riportati entro 24 ore tramite un'app di monitoraggio locale.

I turisti che non sono stati vaccinati devono mettersi in quarantena per cinque giorni in un hotel di quarantena fornito dal governo (il soggiorno è gratuito). Prima dell'arrivo, devono registrarsi ed emettere un test PCR negativo non più vecchio di 72 ore. Maggiori dettagli sulle regole di partecipazione sono qui trovare.

I voli nazionali operano senza requisiti diversi dall'indossare una maschera facciale e il trasporto pubblico ha generalmente un programma regolare.

Spagna

Il governo spagnolo sta aprendo il paese ai turisti vaccinati provenienti da 34 paesi. Lo ha annunciato il presidente Pedro Sánchez da 7 giugno le persone vaccinate potranno venire in Spagna indipendentemente dalla situazione epidemiologica nel loro paese.

Qualsiasi persona immunizzata con uno dei vaccini autorizzati dall'Agenzia europea per i medicinali (EMA) o dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) può mettere piede sul suolo spagnolo dal 7 giugno, indipendentemente dalla situazione epidemiologica nel proprio paese. Questo potrebbe significare l'ingresso in Spagna di cittadini di paesi a rischio estremo di covid-19 e non dobbiamo dimenticare che fino ad oggi non è stato dimostrato che il vaccino prevenga la trasmissione della malattia. L'intero articolo di notizie è qui rileggi.

La Spagna accoglierà anche i turisti a partire dal 24 maggio 2021 Regno Unito permettere senza test PCR o certificato di vaccinazione (clicca). Il governo spagnolo prevede inoltre di consentire rapidamente ad altri paesi con un basso tasso di infezione di tornare in Spagna senza un test PCR o un certificato di vaccinazione. I Paesi Bassi sono anche nell'elenco dei paesi che potrebbero tornare presto senza certificato di vaccinazione o test PCR sarà il bentornato nel paese.

Turchia

La Turchia è rimasta aperta ai turisti, compresi gli americani, durante la pandemia. La maggior parte degli arrivi internazionali deve mostrare evidenza di un test PCR negativo entro 72 ore dall'arrivo nel paese.

Il test del coronavirus non è richiesto per i passeggeri in arrivo da luoghi che la Turchia ritiene epidemiologicamente sicuri, inclusi Hong Kong, Cina, Taiwan, Vietnam, Australia, Nuova Zelanda, Singapore, Tailandia, Corea del Sud, Israele, Giappone, Lettonia, Lussemburgo, Ucraina ed Estonia.

I passeggeri in arrivo da Brasile, Sud Africa e India saranno messi in quarantena per 14 giorni in alloggi assegnati dal governo e verranno rilasciati se risulteranno negativi al virus dopo 10 giorni.

Immagine dell'avatar

Viaggiatori del mondo

Wereldreizigers.nl è la fonte di ispirazione per chi ama viaggiare. Pubblichiamo quotidianamente le ultime notizie di viaggio, meravigliosi racconti di viaggio, consigli di viaggio e itinerari. Fatti ispirare! Salire a bordo!

Hai visto un errore? Chiedere? Nota? Fateci sapere nei commenti!

CERCATO

LISTA DI CONTROLLO DI VIAGGIO

✔️ Questa assicurazione di viaggio copre anche le aree arancioni.
✔️ Confronta e prenota il biglietti aerei più economici.
✔️ Risparmia e prenota al meglio attività.
✔️ Più hotel? Allora prenota con 20% di sconto Genius.
✔️ Risparmia e prenota il tuo aeroporto parcheggio.
✔️ Roadtrip? Confronta e prenota uno sconto auto a noleggio.
✔️ Prepararsi per un viaggio? Punteggio pratico guida di viaggio.
✔️ Hai bisogno di uno zaino o di una valigia? Offerte qui.
✔️ regalo? Sto regalando 500 volte 10 euro!

Indice

Traduci »
Copia link