WERELDREIZIGERS.NL
Casa » Viaggio nel mondo » 06 | Preparazione » Viaggi e malaria | Tutto quello che devi sapere sulle pillole per la malaria

Viaggi e malaria | Tutto quello che devi sapere sulle pillole per la malaria

La malaria, la maggior parte viaggiatori del mondo ne sono direttamente o indirettamente interessati durante il viaggio. In precedenza abbiamo scritto di tutto vaccinazioni di cui hai bisogno per un viaggio intorno al mondo, ma purtroppo la Malaria non è ancora inclusa. Negli ultimi anni sono state fatte molte ricerche su un vaccino contro la malaria, ma sfortunatamente finora non è stato trovato un vaccino efficace. Eppure ci sono vari modi e medicine per armarsi contro questa brutta malattia. In questo articolo imparerai tutto sui viaggi e sulla malaria

Nota: Consigliamo inoltre vivamente a chiunque viaggi in un paese o in un'area in cui potrebbe verificarsi la malaria di non saltare a conclusioni affrettate da questo o altri articoli. Fissa sempre un appuntamento con uno degli specialisti di Vaccinations Op Reis o il GGD. Le informazioni che hanno sono sempre aggiornate ed è per questo che possono consigliarti in modo specifico in base ai programmi di viaggio specifici che hai.

Cos'è la malaria?

La malaria è una malattia infettiva diffusa dalle zanzare. Durante una puntura di zanzara, viene trasmesso l'agente patogeno Plasmodium. Una volta nel corpo umano, l'agente patogeno si deposita nelle cellule del fegato, dove si sviluppa e si moltiplica. Dopo alcuni giorni, rientra nel sangue e penetra nei globuli rossi. Là avviene un ulteriore sviluppo e maturazione, per cui la cellula del sangue muore. Questo ciclo poi continua a ripetersi. La rottura dei globuli rossi può causare anemia e danneggiare gli organi. I globuli rossi infetti possono anche ostruire i vasi sanguigni nel cervello.

Leggi anche: Il mondo degli insetti: scopri cosa ti ha morso!

Quali sono i sintomi della malaria?

Da una settimana a qualche mese dopo essere stati contagiati da una zanzara si hanno febbre alta, brividi, sudorazione, mal di testa, dolori muscolari e talvolta nausea e vomito. I sintomi della malaria assomigliano all'influenza incipiente, ma sono più gravi. Se hai la malaria, sei davvero malato. Riesci a malapena a sederti e non sei capace di nulla. Se la malattia non viene curata, puoi ottenere la cosiddetta malaria cerebrale e altre complicazioni, dalle quali puoi morire.

Quando prendere le pillole per la malaria?

Prendere o non prendere le pillole per la malaria? E quando? Questa è probabilmente la domanda che ogni viaggiatore si pone durante i preparativi per il proprio viaggio. Spesso è una scelta difficile perché non si sa quanto siano grandi i rischi, non è salutare assumere pillole per la malaria per molto tempo e perché si è in una zona malarica una settimana e non quella successiva. Inoltre, le pillole sono anche piuttosto costose. Prima di decidere se prendere o meno le pillole per la malaria, è bene prima sapere tutto su di esse. Rivolgiti a un consulto con il GGD o il tuo medico di famiglia per essere sicuro di una consulenza buona e affidabile.

Dove è più comune la malaria?

La mappa del mondo qui sotto fornisce un buon quadro delle aree malariche più recenti. Tieni presente che possono esserci molte differenze per paese: alcune aree potrebbero essere prive di malaria, ma ciò non è visibile sulla mappa. Se vuoi essere sicuro di viaggiare in una zona malarica, consulta il GGD. Puoi anche trovare molte mappe dettagliate per paese su Internet con poche ricerche.

Fonte: www.careplus.eu

Quali pillole per la malaria ci sono?

Malarone

Il Malarone è uno dei farmaci antimalarici più comunemente prescritti. Inizi a prendere le compresse 24 ore prima di arrivare in una zona malarica e deglutisci le compresse fino a 7 giorni dopo aver lasciato la zona malarica. Malarone non può essere usato in caso di gravidanza o allattamento. Inoltre non è adatto a bambini di peso inferiore a 5 kg. Malarone non può essere utilizzato in caso di grave insufficienza renale.

Gli effetti collaterali del Malarone sono generalmente lievi e non durano a lungo. Gli effetti collaterali più comuni sono dolore addominale, mal di testa, nausea, vomito, diarrea e tosse. Si verificano anche insonnia, sogni vividi e caduta dei capelli.

Lariam

Lariam è un tipo di pillola antimalarica che viene spesso raccomandata quando il Malarone non può essere utilizzato o quando qualcuno deve assumere farmaci per la malaria per molto tempo, ad esempio. Il farmaco Lariam deve essere assunto solo una volta alla settimana, a differenza del Malarone, che deve essere assunto quotidianamente. Se ha o ha avuto disturbi psicologici (ad es. ansia, depressione) o epilessia, in linea di principio Lariam non è prescritto. Se hai intenzione di fare immersioni, anche Lariam non è raccomandato. Può essere utilizzato durante la gravidanza e l'allattamento.

Lariam può causare effetti collaterali. Gli effetti collaterali comuni di queste pillole per la malaria sono: vertigini, nausea, vomito, mal di testa, sonnolenza, diarrea, crampi addominali, insonnia e sogni strani. Effetti collaterali meno comuni: tinnito, disturbi dell'equilibrio, depressione, confusione e allucinazioni.

Doxycycline

La doxiciclina è un antibiotico che a volte viene prescritto in sostituzione delle normali pillole antimalariche. Inizi le compresse 1 giorno prima di arrivare in una zona malarica e le usi fino a 4 settimane dopo aver lasciato la zona malarica. La doxiciclina non deve essere usata durante la gravidanza e durante l'allattamento. Inoltre, la doxiciclina non è adatta a bambini di età inferiore agli 8 anni.

La doxiciclina può causare effetti collaterali. Gli effetti collaterali comuni di queste pillole per la malaria sono: nausea, vomito, diarrea. Effetti collaterali meno comuni: reazioni cutanee dopo l'esposizione alla luce solare e ipersensibilità alla protezione solare.

Diverse compresse e medicinali contro la malaria
Diverse compresse e medicinali contro la malaria

Cure d'urgenza contro la malaria

C'è anche un trattamento di emergenza contro la malaria. Questo è un corso di 3 giorni che porti con te se viaggi in una zona a rischio medio di malaria. Usi queste pillole solo se hai sintomi/febbre simil-influenzali durante il viaggio e non puoi essere da un medico entro 24 ore per essere testato per la malaria. O quando il medico all'estero ti ha mostrato la malaria nel sangue. Vuoi saperne di più sul trattamento di emergenza contro la malaria? Quindi chiedi informazioni durante la tua consultazione con il GGD.

Quanto costano le pillole per la malaria?

Le pillole o compresse antimalariche più comuni (Malarone) costano circa 3 euro a persona al giorno. Il lariam è leggermente più costoso per compressa, ma non è necessario assumerlo così spesso (una volta alla settimana) e quindi di solito è più economico, circa 2 euro al giorno. La doxiciclina ha all'incirca lo stesso prezzo al giorno del Malarone, solo che devi continuare a prendere la doxiciclina per 4 settimane in più, anche se hai già lasciato l'area della malaria per molto tempo. Per questo motivo, la doxiciclina è spesso la più costosa.

Pillole di malaria e alcol

In linea di principio, non ci sono restrizioni sul consumo di alcolici quando si assumono pillole o compresse per la malaria. Per essere assolutamente sicuri, è ovviamente sempre consigliabile consultare il medico e leggere attentamente il foglio illustrativo del medicinale prescelto.

Pillole di malaria e gravidanza

Si sconsiglia vivamente di assumere le pillole per la malaria durante la gravidanza e/o durante l'allattamento. Se sei incinta o stai andando in viaggio con bambini piccoli, chiedi informazioni al GGD o al tuo medico di famiglia e chiedi informazioni sulle opzioni.

Prevenire le punture di zanzara e la malaria | 6 consigli

1. Ventilatore e aria condizionata

Un'altra cosa che le zanzare odiano è il vento e il freddo. Se dormi senza zanzariera, fa una grande differenza se accendi l'aria condizionata o punti il ​​ventilatore verso di te.

2. Vai a caccia di zanzare prima di andare a letto

Soffoca per le zanzare nella tua stanza? Allora puoi sempre andare a caccia di zanzare alla vecchia maniera. A volte ci vuole un po' di tempo, ma è sicuramente efficace!

boccale
boccale

3. Repellente per zanzare con DEET

Ci sono molti diversi tipi di repellente per zanzare disponibili. Uno funziona meglio dell'altro, ma in generale si può dire che lo spray antizanzare ad alto contenuto di DEET funziona meglio. Su bol.com Ci sono diversi tipi disponibili ad un buon prezzo.

4. Fai la doccia più spesso

Questa è sempre una buona idea nelle zone calde e afose come i tropici, ma è sicuramente consigliata se hai sudato molto quel giorno. Le zanzare sono attratte dall'odore del sudore. L'odore di deodorante dolce, profumo e lacca per capelli attira anche le zanzare. Quando possibile, usa un deodorante con poco o nessun odore. Cerchi un deodorante inodore? Questo prodotto possiamo consigliare.

Fai la doccia più spesso contro le zanzare e la malaria
Fai la doccia più spesso contro le zanzare e la malaria

5. Alba e tramonto

Le zanzare sono più attive durante l'alba e il tramonto, quindi questi sono i momenti in cui è necessario prestare maggiore attenzione. Stai andando da qualche parte a guardare l'alba o il tramonto? Lubrificare o spruzzare te stesso in anticipo e portare con te qualcosa in più solo per essere sicuri e indossare indumenti coprenti per evitare di essere punto il più possibile.

6. Dormire sotto una zanzariera

Ok, questo è ovviamente molto logico, ma non dovrebbe mancare in questo elenco di suggerimenti. Nella maggior parte dei luoghi tropicali avrai una zanzariera in camera e questa è la protezione perfetta contro quel fastidioso ronzio e le punture di zanzara. Eppure ci sono anche molti posti in cui non troverai una zanzariera, ma vorresti usarne una. Quindi prendi sempre il tuo zanzariera compatta durante il tuo viaggio Inoltre è sempre utile portare con sé un rotolo di nastro adesivo quando si viaggia in modo da poter sigillare eventuali buchi nella zanzariera.

Una zanzariera: l'arma perfetta contro le zanzare e la malaria
Una zanzariera: l'arma perfetta contro le zanzare e la malaria

Cosa fare se hai la malaria?

Consulta subito un medico se pensi di avere la malaria. È importante iniziare il trattamento il prima possibile. Anche se si verificano sintomi per molto tempo dopo il viaggio, è consigliabile contattare il medico. Sei in una zona remota e ci metti più di un giorno per andare da un medico? Quindi contatta immediatamente la tua assicurazione sanitaria o l'organizzazione con cui hai stipulato un'assicurazione di viaggio. La malaria può essere trattata bene nella maggior parte dei casi se vieni preso in tempo

Cosa stanno facendo gli altri viaggiatori?

La malaria è quindi una malattia grave che può avere gravi conseguenze per la salute. D'altra parte, la possibilità di contrarre la malaria nel sud-est asiatico non è molto alta. È quindi una scelta difficile se prendere o meno le pillole per la malaria durante il tuo viaggio attraverso il sud-est asiatico. Pensa attentamente ai pro e ai contro e al percorso che vuoi intraprendere. Se hai intenzione di viaggiare per sei mesi, potrebbe non essere così intelligente prendere le pillole ogni giorno per 6 mesi, ma farlo solo nelle aree in cui corri più rischio.

La malaria nel sud-est asiatico
La malaria nel sud-est asiatico

Se hai intenzione di viaggiare solo per 3 settimane, potrebbe essere intelligente prenderli solo se ti trovi molto in una zona malarica. La maggior parte dei viaggiatori che abbiamo incontrato negli ultimi anni non ha assunto pillole per la malaria o solo in alcune zone. Se si decide di non ingoiarli, è comunque intelligente portarsi dietro una scatola. Se hai la malaria e non puoi consultare immediatamente un medico, puoi inibire l'attacco con un'alta dose di pillole per la malaria. Si consiglia inoltre di chiedere sempre il parere di un esperto, ad esempio di uno degli specialisti delle Vaccinazioni Op Reis o del GGD.

Tutto sui viaggi nel mondo

Vuoi saperne di più sui viaggi nel mondo? Ci sono molte più informazioni su questo sito Web, ad esempio sul nostro pagina di viaggio nel mondo. Anche il mondano pagina un luogo divertente ed educativo per davvero viaggiatori del mondo. Ci vediamo lì!

Immagine dell'avatar

Viaggiatori del mondo

Wereldreizigers.nl significa "Viaggiatori del mondo" in olandese. Lasciati ispirare, sali a bordo!

2 commenti

Traduci »
Copia link