Wereldreizigers.nl
Tamar Valkenier - Avventuriero a tempo pieno e il suo cavallo
Casa » in tutto il mondo » Tamar Valkenier – Avventuriero a tempo pieno | Alla ricerca della massima libertà (libro)

Tamar Valkenier – Avventuriero a tempo pieno | Alla ricerca della massima libertà (libro)

Tamar Valkenier potrebbe esserlo Paesi Bassiil viaggiatore più avventuroso. Dopo una carriera come chef stellato e poi come psicologa investigativa alla Polizia, ha smesso di lavorare nel 2015. Da allora è stata in un'avventura e ha viaggiato per il mondo. Tamar ha vissuto avventure senza precedenti negli ultimi 6 anni. Ad esempio, ha scelto di andare a Singapore pedalare (12.000 km) e percorrere 1.600 km da nomade attraverso la Mongolia, con l'aiuto di un cammello, un cane e un cavallo.

Ha anche fatto una spedizione per mesi sulle montagne di Neozelandese, dove andava a cacciare e raccogliere per mangiare. È stata poi vista in un episodio televisivo di 52 minuti di "Ritorno alla fine del mondo" di Floortje Dessing.

Wereldreizigers.nl Ho parlato con Tamar per un'ora di recente sulla sua vita e sul suo nuovo libro: Fulltime Adventurer. Una storia stimolante sul raggiungimento dei sogni, la conquista delle paure, l'avere fiducia in se stessi e superare i propri limiti.

Sognare l'avventura

Lascia tutto alle spalle

Tamar sognava di lasciarsi tutto alle spalle e andarsene. Ha pensato di lasciare il suo buon lavoro stabile nei Paesi Bassi, vendere le sue cose e andare all'avventura. Qualcosa che potresti chiedere è se volesse fuggire dalla sua vita nei Paesi Bassi. Tamar dice che non lo era. Aveva una bella vita, ma voleva solo di più. Il mondo la chiamava: 'Vieni fuori e gioca!'

“Il mondo mi ha chiamato: esci e gioca!”

Tamar Falconiere

Per superare le paure

Lascia il tuo lavoro e vendi roba. Fu la prima soglia di molti da seguire. Puoi imparare tutto ciò che non puoi fare. E con quel pensiero, Tamar coglie davvero tutto nella sua vita. Le paure vengono superate, l'incertezza diventa assuefazione e il tentativo è dominato. Se hai il coraggio e lo fai.

Costruisci la tua bici

Dopo che Tamar ha lasciato il lavoro e ha venduto le sue cose, ha acquistato un vecchio telaio per bicicletta con il piano di costruire lei stessa una bicicletta completa e di andare in bicicletta a Singapore con essa. Tamar non aveva alcuna esperienza con il ciclismo, per non parlare di come costruirne uno tu stesso!

Anche questo faceva parte dell'avventura. Quello che non puoi fare, puoi imparare! Tamar ha iniziato ad armeggiare con la sua bicicletta e ha chiesto l'aiuto di un riparatore di biciclette, che l'ha aiutata a costruire una bicicletta con il minor denaro possibile. Assemblare le ruote da soli con raggi allentati e brevi richieste di aiuto che hanno portato a lunghi drink pomeridiani del venerdì presso l'officina di riparazione di biciclette.

Tamar ha conosciuto la sua bici dentro e fuori e prima che si rendesse conto che era ora di partire.

L'inizio dell'avventura a tempo pieno

In bicicletta a Singapore

Prima di partire, Tamar ha deciso di provare la sua nuova bici. 21 chilometri in bicicletta, da Haarlem ad Amsterdam. È salita in bicicletta di buon umore, ma una volta arrivata ad Amsterdam era esausta. L'ha persino trovata così difficile che ha deciso di prendere il treno per tornare a casa.

Pedalare per 12.000 chilometri fino a Singapore sembrava impossibile all'epoca. Ma come per ogni cosa nella vita, devi solo andare avanti. Tamar partì di buon umore per Singapore.

I primi giorni Tamar ha pedalato 30, 40 a 50 chilometri al giorno. Pian piano la bicicletta ha iniziato ad abituarsi e ad un certo punto pedalava spesso 120 chilometri al giorno. Andare in bicicletta è diventato sempre più facile per lei ei paesi ei mesi sono volati.

In bicicletta attraverso la Bosnia

Con un cavallo, un cammello e un cane attraverso la Mongolia

Tuttavia, non si è fermato a un giro del mondo in bicicletta. Tamar sognava di viaggiare e vivere come un vero nomade in Mongolia. Decise di comprare un cammello, un cavallo e un cane e viaggiare per il paese.

Il cammello veniva utilizzato principalmente per trovare l'acqua e per trasportare cose. Il cavallo conquistò montagne e fiumi e portò Tamar in luoghi dove nessuna macchina o moto poteva raggiungere. Il cane ha fornito sicurezza dai lupi e avvisi ai visitatori notturni indesiderati. Insieme hanno percorso più di 1.600 chilometri attraverso la Mongolia.

Siamo stati accolti calorosamente ovunque siamo andati. "Vorresti un tè? Stai mangiando? Dormirai anche tu?" Io suonavo la mia chitarra, noi giocavamo a scacchi e i bambini andavano in cammello.

Tamar Falconiere
Rilassati sul dorso del cammello Simbat
Rilassati sul dorso del cammello Simbat

Non poteva cavalcare prima di questa avventura. Inoltre, non è stata allestita una yurta. Ma anche qui Tamar ha intrapreso l'avventura semplicemente imparando e sperimentando. È così che è diventata una vera kazaka. Sebbene la maggior parte dei giorni fosse bella, a volte le cose andavano storte. Un incidente, gli animali sono scappati e persino rubati una volta. Ma ogni volta i nomadi venivano in soccorso di Tamar. In questi momenti si scopre che le tue abilità sociali (essere in grado di entrare in contatto con altre persone) sono l'abilità più importante quando vai in un'avventura!

diventare un falconiere

Non si è limitato a viaggiare attraverso la Mongolia. Il cognome di Tamar è Falconer, quindi voleva anche imparare le abilità per essere in grado di fare la falconeria. Ha imparato a cacciare in Mongolia dal tre volte campione di caccia all'aquila.

Tamar Valkenier con la sua aquila in Mongolia
Tamar Valkenier con la sua aquila in Mongolia
I nomadi Tamar insegnarono anni con un'aquila
I nomadi Tamar insegnarono a cacciare con l'aquila

«Ecco Tamar, quest'aquila è tua adesso» disse.

"Esultante, sono andato in montagna con tutti gli uomini duri, chiedendomi se stessi sognando".

Tamar Falconiere

Alla fine era una vera falconiera. Ogni anno Tamar torna in Mongolia per diversi mesi. Lei è lì ancora più che nei Paesi Bassi. Con i suoi animali, con la sua seconda famiglia e nella natura selvaggia ama tanto.

Tamar Valkenier con la sua aquila addestrata
Tamar Valkenier con la sua aquila addestrata
Tamar (a sinistra) con la sua aquila in Mongolia
Tamar (a sinistra) con la sua aquila in Mongolia

Suggerimento per la visualizzazione: Il video qui sotto del National Geographic è stato girato presso la famiglia kazaka dove era ospite Tamar Valkenier e dove ha imparato a cacciare con un'aquila. Queste sono immagini di una bellezza senza precedenti della Mongolia e dei kaza, che cacciano con le aquile.

Senza cibo durante una spedizione in Nuova Zelanda

Tamar non ne aveva mai abbastanza dell'avventura ed era alla ricerca di una nuova sfida. Insieme alla fidanzata Miriam Lancewood (in origine Miriam viene dagli Achterhoek) organizzò una 'epica spedizione femminile' nelle Alpi della Nuova Zelanda: un massiccio montuoso che si estende per tutta la lunghezza dell'Isola del Sud, con diciassette cime sopra i tremila metri.

Prepara un cammello insieme
Prepara un cammello insieme

Andarono in profondità nelle montagne, lontani dalla gente e vicini agli animali. Tre mesi
lungo. Lungo la strada, non incontrarono più un mondo abitato e dovettero provvedere al proprio cibo. Era un po' un esperimento: sarebbe possibile? Così a lungo nel deserto, così lontano da tutte le strutture e poi cacciare e raccogliere il proprio cibo. Potrebbero farlo?

Tamar Valkenier (a sinistra) con Miriam Lancewood (a destra) durante la loro estrema spedizione femminile in Nuova Zelanda
Tamar Valkenier (a sinistra) con Miriam Lancewood (a destra) durante la loro estrema spedizione femminile in Nuova Zelanda

Durante la conversazione, Tamar ci dice con un sorriso che a quanto pare ci è riuscita, perché è ancora viva. Altrimenti non sarebbe lì a raccontare la sua storia. È la prova vivente che due giovani donne avventurose possono affrontare qualsiasi avventura, anche se non è stata sempre facile. Sopravvivere per mesi senza cibo è davvero difficile come sembra.

Due ragazze, due cammelli, due cavalli e due cani
Due ragazze, due cammelli, due cavalli e due cani

Ad esempio, avevano con sé una canna da pesca, ma c'erano pochi pesci nell'acqua fredda del ghiacciaio. Né potrebbero vivere sulle piante commestibili. Radici di erba saponosa, alcuni fiori di trifoglio rosso per il tè, un po' di nettare dai fiori di Harakeke e bacche di neve non soddisferebbero la fame a lungo. Dovevano cacciare.

La caccia ha sollevato le necessarie questioni etiche a Tamar, ma in Nuova Zelanda fai un favore alla natura con essa. Il governo incoraggia persino la caccia: spara quanto vuoi. Il numero di cervi e lepri è una piaga per la flora e la fauna autoctone a causa della mancanza di nemici naturali. Grazie agli europei che una volta portavano con sé, avevano molto da mangiare.

Tamar Valkenier presso Floortje Dessing

De Spedizione femminile estrema non è passato inosservato ai media. Floortje Dessing aveva già fatto visita a Miriam Lancewood in un episodio precedente e aveva deciso per il suo nuovo programma "Floortje alla fine del mondo', per visitare Miriam e Tamar per tre giorni durante la loro spedizione in Nuova Zelanda. Puoi guardare l'episodio di 52 minuti qui guarda indietro.

Il libro: Avventuriero a tempo pieno

Come il resto delle sue avventure, l'idea di scrivere un libro in realtà è nata abbastanza spontaneamente. È stata motivata da molti a scrivere della sua ultima ricerca per la libertà. Ha iniziato a scrivere più di un anno fa, ma all'inizio non è andata molto velocemente. Durante la continua spedizione, per Tamar fu molto difficile trovare la pace e il tempo per mettere tutto per iscritto.

Questo è cambiato improvvisamente quando si è rotta la caviglia. Il virus corona ha anche causato molte restrizioni, il che significava che doveva stare seduta a casa sul divano per mesi. Questo si rivelò un felice incidente, perché in questo periodo riuscì finalmente a descrivere serenamente le sue grandi avventure. Puoi leggere tutto su Tamar Valkenier – Avventuriero a tempo pieno, qui disponibile su Bol.com.

Immagine dell'avatar

Viaggiatori del mondo

Wereldreizigers.nl | Tutto su viaggi a lunga distanza, viaggi nel mondo, notizie di viaggio, fotografia di viaggio, zaino in spalla, consigli di viaggio e altro ancora.

Questa pagina può contenere link sponsorizzati e/o di affiliazione. Utilizzando i nostri link di affiliazione ci sostieni senza costi aggiuntivi. Grazie!

Ti piacerebbe ricevere ogni mese ottimi consigli di viaggio e vantaggi extra? E sapevi che regaliamo mensilmente una mappa del mondo ai nostri abbonati? Tutto quello che devi fare è lasciare il tuo indirizzo email qui sotto e avrai la possibilità di vincere ogni mese!

logo-viaggiatori-del-mondo-grigio-1
Traduci »
33 azioni
33 azioni
Copia link