WERELDREIZIGERS.NL
Casa » Nord America » Stati Uniti d'America » Suggerimenti per il Parco Nazionale di Yellowstone | Roadtrip USA (36)

Suggerimenti per il Parco Nazionale di Yellowstone | Roadtrip USA (36)

Oh Yellowstone, da dove comincio? Questo assurdamente grande parco nazionale in America in realtà ha tutto ciò che fa battere più forte il cuore di un amante della natura. Enormi cascate, montagne, attività vulcanica e un'ampia varietà di fauna selvatica. Abbiamo pensato Grand Teton National Park (che è direttamente adiacente al Parco Nazionale di Yellowstone), per aver visto tutto. Ma quanto ci sbagliavamo! Yellowstone condivide gli animali con il suddetto parco, ma per il resto è completamente diverso.

In nessun posto al mondo c'è così tanta attività vulcanica. Guidi e cammini qui su uno degli stratovulcani più grandi e pericolosi del mondo. In questo articolo ti racconterò tutto sul parco, la geologia, gli animali e ovviamente la nostra esperienza personale.


L'ultimo tour del Nord America

Questo articolo fa parte di un lungo tour di un anno gli Stati Uniti en Canada nel 2022, con un camper 4×4 olandese che abbiamo spedito noi stessi… È un elenco dei desideri degno e una volta nella vita esperienza che non sarà mai dimenticata.

L'ultimo roadtrip rotta attraverso l'America e il Canada | Wereldreizigers.nl
L'ultimo roadtrip rotta attraverso l'America e il Canada | Wereldreizigers.nl

Abbiamo scritto quasi 100 articoli su questo tour eccezionale. Di seguito è riportata una comoda panoramica in 5 categorie espandibili.

1. Preparazione
2. Punti salienti e itinerari
3. Città e luoghi di interesse (AZ)
4. Parchi Nazionali e Monumenti (AZ)
5. Organizza qui la tua vacanza in America

A proposito del Parco Nazionale di Yellowstone

Il Parco Nazionale di Yellowstone è un parco nazionale degli Stati Uniti e si trova principalmente nel Wyoming. Il parco ha anche piccole aree negli stati vicini del Montana e dell'Idaho. Yellowstone copre un'area di 8983 km², rendendolo uno dei più grandi parchi nazionali degli Stati Uniti. Inoltre, confina con il Parco Nazionale di Yellowstone Grand Teton National Park, il che rende ancora più interessante una visita combinata ai due parchi completamente diversi.

Il nome

Come ha preso il nome Yellowstone? Prende il nome dal fiume Yellowstone, il fiume principale che lo attraversa. Il fiume prende il nome dagli indiani Minnetaree, che lo chiamarono Mitse a-da-zi o Yellow Rock River, molto probabilmente a causa delle formazioni giallastre del Grand Canyon dello Yellowstone.

Il fiume prende il nome dagli indiani Minnetaree, che lo chiamavano Mitse a-da-zi o Yellow Rock River
Il fiume prende il nome dagli indiani Minnetaree, che lo chiamarono Mitse a-da-zi (fiume della roccia gialla).

La geologia

Il campo vulcanico dell'altopiano di Yellowstone forma l'alto divario continentale tra le montagne rocciose settentrionali e centrali. A causa delle sue immense dimensioni, Yellowstone è visto come uno dei supervulcani più pericolosi al mondo. Una nuova eruzione potrebbe coprire il mondo intero di fumo e cenere, bloccando la luce solare per un bel po' di tempo. Il fumo denso e la cenere nella stratosfera potrebbero innescare un'improvvisa nuova era glaciale in quantità estreme. Strano a pensarci.

Ma come è nato tutto? Negli ultimi 2,2 milioni di anni, l'altopiano di Yellowstone di 17.000 km2 si è gradualmente formato attraverso eruzioni esplosive e profondi crolli del suolo. Dense colate laviche ed estese fratture nella crosta terrestre hanno causato eruzioni di potenza senza precedenti. Il risultato è un cratere con un diametro di +- 45 miglia, circa 70 chilometri. Renditi conto di quanto sia enorme! Con un diametro di 70 chilometri, il cratere ne ricoprirebbe gran parte Paesi Bassi appannamento.

Parco Nazionale di Yellowstone| Bacino del Geyser Superiore
Parco Nazionale di Yellowstone | Bacino del Geyser Superiore

Il cratere gigante è quindi in grado di vomitare enormi quantità di magma dal vulcano se dovesse eruttare di nuovo. Fortunatamente, per il momento non sembra che il vulcano stia per eruttare. Si stima che ciò avvenga una volta ogni 600.000 a un milione di anni.

Gli animali

La fauna selvatica che i visitatori amano vedere a Yellowstone includono orsi, lupi, alci, cervi, bisonti, tassi, lontre e volpi. I lupi grigi sono stati reintrodotti nel 1995 e con successo. Più di 370 lupi grigi vivono attualmente nel grande ecosistema di Yellowstone e il numero continua a crescere. Nel parco vive anche un piccolo numero di lince, ma sarà molto difficile avvistare questi mammiferi estremamente rari.

Un bisonte stava camminando tranquillamente sulla strada mentre guidavamo a Yellowstone la mattina presto
Un bisonte stava camminando tranquillamente sulla strada mentre guidavamo a Yellowstone la mattina presto

Non importa quanto sembrino dolci e rilassati (questo bisonte è passato tranquillamente davanti alla nostra macchina e ci ha ignorato), possono comunque essere molto aggressivi. Gli uni agli altri, ma anche alle persone. Di seguito è riportato un breve video della forza bruta di queste bestie.

La morte

Da quando il Parco Nazionale di Yellowstone è stato istituito nel 1872, otto persone sono state uccise dagli orsi nel parco. Tuttavia, questo numero è insignificante rispetto al numero di persone che sono annegate (121 incidenti). L'acqua ghiacciata sorprende molti nuotatori esperti.

Notevole anche il numero delle persone morte per ustioni o per il completo scioglimento dei loro corpi (molto sinistro), con 21 incidenti. Alcune sorgenti termali sono così tossiche da dissolvere la pelle, il corpo e persino le ossa.

Parco Nazionale di Yellowstone| Bacino del Geyser Superiore
Parco Nazionale di Yellowstone | Bacino del Geyser Superiore

Infine, ci sono stati 26 incidenti mortali per suicidio. Queste sono persone che sono cadute deliberatamente in uno dei pozzi velenosi.

Il miglior tempo di viaggio

I mesi migliori per visitare Yellowstone sono fondamentalmente (tempo permettendo) aprile, settembre e ottobre. Questi mesi "fuori stagione" offrono le migliori possibilità di avvistare la fauna selvatica. Gli orsi escono dal letargo tra marzo e aprile, gli uccelli migratori arrivano poco prima di maggio e l'alce soffoca da inizio settembre a fine ottobre.

L'alta stagione è in maggio, giugno, luglio e agosto. Molto più impegnato che negli altri mesi, quindi gli animali si spostano molto di più nei boschi ed è più difficile individuarli.

Nota importante: Le abbondanti nevicate all'inizio e alla fine della stagione possono seriamente disturbare il "tempo di viaggio migliore". Quest'anno (2022), ad esempio, c'era ancora così tanta neve e ghiaccio ad aprile che il parco era appena percorribile. Alla fine di maggio nevicava ancora regolarmente e all'inizio di giugno si sono verificate anche massicce inondazioni dopo abbondanti nevicate e piogge, che hanno distrutto e lavato via intere strade e persino ponti.

Il passo America The Beautiful

Questo pass è un must per chiunque viaggi attraverso l'America e costa $ 80. Il pass ti dà accesso gratuito a tutti i parchi nazionali d'America e può quindi essere utilizzato anche per il Parco Nazionale di Yellowstone. Il pass costa solo 80 dollari, quindi hai già questo importo se visiti tre o più parchi nazionali in America entro un anno.

Consiglio: America Il pass Beautiful è in vendita presso tutti i centri visitatori dei parchi nazionali. Ad esempio, non è necessario ordinarli nei Paesi Bassi: risparmierai costi di spedizione inutili.

Attrazioni del Parco Nazionale di Yellowstone

Fiume Madison

Il fiume Madison serpeggia a ovest del Parco Nazionale di Yellowstone fino alla città omonima, West Yellowstone (località qui). Abbiamo soggiornato per due notti nei boschi vicino a West Yellowstone e quindi siamo rientrati nel parco la mattina presto lungo il fiume Madison.

Bisonte al mattino presto a Yellowstone sul fiume Madison
Bisonti mattutini a Yellowstone sul fiume Madison

Questa corsa non è una punizione al mattino presto, perché vedi così tanta natura meravigliosa e animali selvatici sulla strada. Abbiamo visto gruppi di bisonti sulla sponda settentrionale del fiume subito dopo l'alba, mentre la nebbia si alzava lentamente.

Mattina presto cervi e alci a Yellowstone sul fiume Madison
Mattina presto cervi e alci a Yellowstone sul fiume Madison

Sul lato sud del fiume abbiamo visto cervi e alci che pascolavano nella valle. Ancora una volta vorrei sottolineare di partire quindi il prima possibile. È un parco affollato e non appena il treno di auto e camper entra nel parco (dopo le 08:30), tutti questi splendidi animali tornano nei boschi e nelle colline, tanto che a malapena puoi avvistarli.

Bacino del geyser di Norris

Norris Geyser Basin è il bacino più attivo, più caldo e più dinamico del Parco Nazionale di Yellowstone. Qui puoi sentire un sibilo costante dagli innumerevoli geyser intorno a te. Nella prima parte si passa davanti al famoso 'steamboat', lo Steamboat Geyser. Con il pennacchio di vapore molto costante sopra di esso, non è molto complicato capire perché gli sia stato dato questo nome.

Geyser del battello a vapore nel bacino del geyser di Norris
Geyser del battello a vapore nel bacino del geyser di Norris
Geyser del battello a vapore nel bacino del geyser di Norris
Geyser del battello a vapore nel bacino del geyser di Norris

Se cammini un po' più avanti lungo i meravigliosi sentieri paesaggistici, vedrai dozzine di altri geyser sulle colline. Le colline piene di geyser sono molto dinamiche. A causa dell'immensa pressione esercitata da sotto la crosta terrestre, alcune parti a volte salgono di alcuni metri e poi affondano di nuovo. Questo non è visibile ad occhio nudo, questo è un processo che richiede mesi o anni.

Numerosi geyser sulle colline del dinamico Norris Geyser Basin
Numerosi geyser sulle colline del dinamico Norris Geyser Basin

Bacino del geyser intermedio

È da qui che provengono le foto di Yellowstone famose in tutto il mondo. Il luogo dove ogni documentario naturalistico ti mostra gli scatti più belli, i coloratissimi geyser.

Bacino del geyser intermedio
Bacino del geyser intermedio
Bacino del geyser intermedio
Bacino del geyser intermedio

Grande sorgente termale prismatica

La Grand Prismatic Hot Spring è la sorgente termale più famosa al mondo. Puoi fare una bella passeggiata intorno ad esso attraverso le passerelle paesaggistiche. Può essere molto affollato qui, quindi andate la mattina presto o la sera. Durante il giorno, a seconda del tempo e della posizione del sole, i colori che vedi nella sorgente cambiano.

Grande Primavera Prismatica | Bacino del geyser intermedio
Grande Primavera Prismatica | Bacino del geyser intermedio
Grande Primavera Prismatica | Bacino del geyser intermedio
Grande Primavera Prismatica | Bacino del geyser intermedio

Il punto in cui lo splendore di questa fonte si manifesta davvero è da lontano. Da lontano e un po' in alto si vedono tutti i colori dell'arcobaleno nei bordi. I colori sono causati da varie alghe che in qualche modo riescono a sopravvivere nell'acqua bollente estremamente velenosa.

Grande Primavera Prismatica | Bacino del geyser intermedio
Grande Primavera Prismatica | Bacino del geyser intermedio

Eravamo lì la mattina presto con una temperatura fresca, ecco perché vedi così tanto vapore. Più avanti nella giornata, nelle calde giornate estive, si vedono meno vapore e più colori, ma è anche molto affollata. Per ottenere davvero una buona immagine di questo bellissimo aspetto naturale, devi effettivamente alzarti in aria. Avevo il mio drone con me, ma volare qui è severamente vietato. Per darvi un'idea di come appare nella sua interezza, ho preso l'immagine qui sotto da internet (wikipedia) scelto.

Foto di Jim Peaco, National Park Service - https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=326389
Foto di Jim Peaco, National Park Service – https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=326389

Bacino superiore del geyser

Un altro posto interessante nel Parco Nazionale di Yellowstone è l'Upper Geyser Basin. Puoi avvicinarti molto ad alcune delle fonti più tossiche del parco qui.

Parco Nazionale di Yellowstone| Bacino del Geyser Superiore
Parco Nazionale di Yellowstone | Bacino del Geyser Superiore

Ci eravamo già preparati mentalmente all'odore di uova marce (l'odore di zolfo), ma in realtà non era troppo male per noi. Quindi non qualcosa di cui preoccuparsi.

Parco Nazionale di Yellowstone| Bacino del Geyser Superiore
Parco Nazionale di Yellowstone | Bacino del Geyser Superiore
Parco Nazionale di Yellowstone| Bacino del Geyser Superiore
Parco Nazionale di Yellowstone | Bacino del Geyser Superiore
Parco Nazionale di Yellowstone| Bacino del Geyser Superiore
Parco Nazionale di Yellowstone | Bacino del Geyser Superiore

Vecchio fedele

Old Faithful è il geyser più famoso di Yellowstone nel parco. Ha preso il nome dalle sue frequenti e abbastanza prevedibili eruzioni. Il geyser si trova nell'Upper Geyser Basin e attira molta attenzione!

Old Faithful e un arcobaleno nel Parco Nazionale di Yellowstone
Old Faithful e un arcobaleno nel Parco Nazionale di Yellowstone

Può spruzzare fino a 30-55 metri di altezza. Vengono rilasciati tra 14.000 e 31.800 litri di acqua, con una temperatura di quasi 100 gradi. Erutta circa ogni ora e mezza e per diversi minuti. I ranger del parco prevedono l'eruzione usando una formula matematica e l'eruzione precedente.

Parco Nazionale di Yellowstone | Old Faithful e il pubblico
Parco Nazionale di Yellowstone | Old Faithful e il pubblico
Old Faithful in un momento tranquillo
Old Faithful in un momento tranquillo

Pollice Ovest

West Thumb è vicino al Lake Village e da qui si ha una splendida vista sul gelido lago Yellowstone oltre alle varie pozze di fango, sorgenti termali bollenti e geyser.

Parco Nazionale di Yellowstone | Pollice Ovest
Parco Nazionale di Yellowstone | Pollice Ovest

È pazzesco pensare che l'acqua bollente - e altamente tossica - in queste sorgenti si infiltra nel lago quasi costantemente e permette ancora ai pesci di viverci.

Malou in West Thumb | Parco Nazionale di Yellowstone
Malou in West Thumb | Parco Nazionale di Yellowstone
Parco Nazionale di Yellowstone | Pollice Ovest
Parco Nazionale di Yellowstone | Pollice Ovest

Grand Canyon di Yellowstone

Il Grand Canyon dello Yellowstone con le sue cascate si trova nella parte nord-est del parco. Questa parte è stata temporaneamente chiusa a giugno, proprio quando volevamo visitare il parco, a causa delle forti piogge che hanno spazzato via strade e ponti. Fortunatamente abbiamo avuto il tempo di aspettare. Dopo una o due settimane la maggior parte si è riaperta e siamo riusciti comunque ad andarci.

Cascate superiori e inferiori di Yellowstone

Abbiamo visitato le cascate superiori e inferiori di Yellowstone (località qui) verso sera in una giornata abbastanza nuvolosa. Tuttavia, anche senza la luce del sole, è stato un grande spettacolo da guardare.

Parco Nazionale di Yellowstone | Cascate Inferiori
Parco Nazionale di Yellowstone | Cascate Inferiori

Le rocce gialle su entrambi i lati del Grand Canyon dello Yellowstone, da qui il nome Yellowstone. Abbiamo scattato le foto dal punto di vista chiamato "Punto dell'artista" (posizione qui). Da lì si ha una bellissima vista delle cascate e del canyon di Yellowstone su entrambi i lati.

Parco Nazionale di Yellowstone | Cascate Inferiori
Parco Nazionale di Yellowstone | Cascate Inferiori
Scoiattolo a Artist Point, il punto di vista sulle cascate
Scoiattolo a Artist Point, il punto di vista sulle cascate

Valle di Lamar

Oltre a tutta la violenza naturale dei canyon, delle cascate e dei geyser, c'è anche la Lamar Valley. Improvvisamente ti immagini in un paesaggio completamente diverso. Come se all'improvviso ci si trovasse nelle verdi colline della Germania o della Francia con tanti fiori e mucche (in questo caso i bisonti). Anche con la nuvolosità di quel giorno, la valle era comunque bella da vedere.

Bisonte nella valle di Lamar
Bisonte nella valle di Lamar
Alce nella valle di Lamar
Alce nella valle di Lamar

Campeggio selvaggio appena fuori Yellowstone

Proprio nel mezzo Grand Teton National Park e Yellowstone abbiamo trovato il più bel campeggio selvaggio (località qui) dove siamo stati finora! L'abbiamo trovato attraverso iOverlander e ci sono rimasto per quattro notti.

Snake River con rugiada mattutina alle 06:00 del mattino
Snake River con rugiada mattutina alle 06:00 del mattino

Eravamo proprio su Snake River. La temperatura dell'acqua era molto piacevole grazie alle vicine sorgenti termali naturali. Ogni mattina ci affacciavamo sul fiume con una tazza di caffè in mano. Speravamo di vedere gli orsi, ma sfortunatamente non è successo. Abbiamo visto cervi, alci e lontre!

Snake River con rugiada mattutina alle 06:00 del mattino
Snake River con rugiada mattutina alle 06:00 del mattino

Oltre ad essere un bel posto, era anche accogliente. Abbiamo incontrato tanti altri viaggiatori e ci piace raccontarli.

I ciclisti dai Paesi Bassi

Jacko e Marijn, in bicicletta attraverso il Canada e l'America fino al Sud America
Jacko e Marijn, in bicicletta attraverso il Canada e l'America fino al Sud America

Ci eravamo appena sistemati quando questi olandesi sono arrivati ​​in bicicletta! Jacko e Marijn pedalano dal Canada all'Argentina.

Abbiamo condiviso storie di viaggio, bevuto alcune birre e siamo stati attaccati da un miliardo di zanzare. Il giorno successivo abbiamo condiviso un'altra colazione prima che dovessero fare le valigie e partire.

Ciao Jacko e Marijn, buon viaggio in bicicletta!
Ciao Jacko e Marijn, buon viaggio in bicicletta!

Bus Lightyear e quella bella famiglia

Anche John era al campeggio con il suo bulldog francese Carlos! John ha un fantastico scuolabus con il quale viaggia per l'America. Ha comprato questo dalla NASA con il nome Bus Light Year. Ha una pagina Instagram piena di foto carine di Carlos; bus_anno_luce. John ci ha raccontato molto delle sue avventure con l'autobus e il cane.

Malou e il "cane maiale" Carlos
Malou e il "cane maiale" Carlos
Divertiti durante il campeggio selvaggio al Parco Nazionale di Yellowstone
Divertiti durante il campeggio selvaggio al Parco Nazionale di Yellowstone

I bambini dei nostri vicini di campeggio lottavano sempre in acqua. Quattro anni fa, la famiglia ha vissuto a San Francisco finché non ha deciso di viaggiare. Da allora hanno visitato quasi tutti (!) gli stati degli Stati Uniti. Condividono le loro avventure e la vita familiare on the road su Instagram; quella bella famiglia.

Campfire Fun - Campeggio selvaggio a Yellowstone sul fiume Snake
Campfire Fun – Campeggio selvaggio a Yellowstone sul fiume Snake

Ce l'abbiamo fatta a notte fonda con John, Sandra, Julio, un falò, whisky, gin e, naturalmente, tanto divertimento!

Grizzly e Wolf Discovery Center

Normalmente Malou ed io non andiamo in posti dove tengono gli animali in cattività, ma ci sono alcune eccezioni. Il centro di scoperta di Grizzly e Wolf a West Yellowstone (località qui), è una di queste eccezioni. Qui troverai animali, principalmente Grizzly e Grey Wolves, che non possono più vivere allo stato brado per vari motivi. Il parco fa più o meno parte dei parchi nazionali, è gestito dal governo degli Stati Uniti e non ha scopo di lucro. Tutti gli animali sono lì per un motivo e sfortunatamente questo di solito ha qualcosa a che fare con le persone.

Leggi anche: Non nuotare con i delfini e non fare gite in elefante

La gente lo ha rovinato

Il motivo principale per cui hanno i grizzly qui è che gli umani l'hanno rovinato per loro. I grizzly che vivono nel centro sono tutti entrati in contatto con le persone, soprattutto con il cibo e i rifiuti che lasciano nei parchi nazionali.

I grizzly cercano cibi ipercalorici

Una volta che un orso grizzly ha mangiato il cibo ipercalorico degli umani, è la fine della storia per l'orso nel 90% dei casi. Non perché il cibo gli faccia necessariamente male, ma perché poi ne cercano dell'altro. Spaccano auto e bidoni della spazzatura e si avvicinano pericolosamente alle persone, nelle città e nei paesi, in cerca di altro. Di solito l'unica opzione è uccidere gli orsi grizzly per evitare vittime.

Il più grande orso grizzly del Grizzly and Wolf discovery Center, una grossa forza muscolare di 475 chili
Il più grande orso grizzly del Grizzly and Wolf discovery Center, una grossa forza muscolare di 475 chili

Con ogni orso una storia personale

L'orso che vedete nella foto sopra è il più grande che potete ammirare qui, con un peso di 475 chili. Non ricordo il suo nome, ma ho letto la storia di questo orso sulla bacheca informativa.

L'orso una volta ha incontrato cibi ipercalorici degli umani e poi è andato alla ricerca di altro, arrampicandosi su camioncini, rompendo diverse scatole e macchine frigorifere. Si spostò sempre di più nei paesi e nelle città e divenne molto aggressivo e pericoloso per le persone.

Per due volte l'orso è stato sedato, catturato e rilasciato nelle profondità delle foreste del parco nella speranza che restasse lontano. Sfortunatamente, ogni volta l'orso tornava dalle persone in cerca di cibo ipercalorico.

In molti casi gli orsi vengono uccisi

Normalmente rimane solo una cosa da fare: uccidere l'orso per proteggere le persone. Sfortunatamente, centinaia di orsi neri e grizzly vengono uccisi per questo motivo ogni anno. Tuttavia, questo orso è uno dei fortunati a cui è stato permesso di vivere. Gli è stata data una nuova vita in cattività per informare le persone, tra le altre cose, dell'impatto e dei pericoli delle nostre azioni.

Lupo grigio

I lupi del Grizzly and Wolf discovery Center sono nati altrove in cattività e non possono più vivere allo stato brado. Le istituzioni in cui sono nati non avevano spazio per tenerli e il GWDC è stato in grado di fornire loro una casa, piuttosto che finirli.

Lupo grigio al Grizzly and Wolf discovery Center | Yellowstone occidentale
Lupo grigio al Grizzly and Wolf discovery Center | Yellowstone occidentale

Più di 370 lupi grigi vivono attualmente nel grande ecosistema di Yellowstone e il numero ha felicemente continuato a crescere dalla reintroduzione e dalla conservazione attiva. Eppure è davvero eccezionale avvistare uno o più nel parco, perché non si vedono spesso durante il giorno. Questa è probabilmente la tua migliore occasione per vederne uno da vicino.

Uccelli rapaci

Tutti i rapaci autorizzati a risiedere presso il Grizzly & Wolf Discovery Center sono stati identificati dai veterinari come non rilasciabili in natura. Alcuni uccelli sono stati colpiti da veicoli e non possono più volare o vedere bene.

Sotto c'è un'aquila calva di nome Josh (a destra), un'aquila calva americana maschio. Josh è stato colpito all'ala sinistra da qualcuno, provocando la rottura delle ossa e la presenza di particelle di piombo nella sua ala. Sfortunatamente, l'ala ha dovuto essere amputata al polso. Prende il nome da un veterano dell'esercito che ha servito in Iraq. Josh e gli altri rapaci al centro vengono utilizzati per programmi educativi e di sensibilizzazione nel tentativo di generare una migliore comprensione e un più profondo apprezzamento per la specie.

Jordan (a sinistra) e Josh (a destra) sono aquile calve al Grizzly & Wolf Discovery Center
Jordan (a sinistra) e Josh (a destra) sono aquile calve al Grizzly & Wolf Discovery Center

Sotto puoi vedere Clark, un grande gufo cornuto maschio. È stato trovato nel 2015 a terra sotto il suo nido con una ferita agli occhi. Dopo aver trascorso un po' di tempo al Montana Raptor Conversation Center, è stato stabilito che non può cacciare da solo e quindi non può mai essere rilasciato di nuovo in natura.

Grizzly e Wolf Discovery Center
Clark, un grande gufo cornuto maschio con un occhio | Grizzly e Wolf Discovery Center

Conclusione

Yellowstone appartiene al lista dei desideri di ogni amante della natura. È un parco enorme e molto speciale non solo per la geologia estrema e l'attività vulcanica, ma anche per gli innumerevoli splendidi animali che puoi avvistare. Puoi guidare qui per un breve periodo e finire in un paesaggio completamente diverso, dietro ogni angolo sembra esserci una nuova sorpresa.

Il Parco Nazionale di Yellowstone ha davvero tutto ciò che fa battere più forte il cuore di un amante della natura. Enormi cascate, montagne, attività vulcanica e un'ampia varietà di fauna selvatica. Il parco è quindi una tappa obbligata se viaggi attraverso l'America.


Organizza qui la tua vacanza in America


Immagine dell'avatar

chris

Proprietario di Wereldreizigers.nl | Scopri il mondo!

– Viaggia più di 3 mesi all'anno, 10 anni consecutivi
– 10 mesi USA e Canada nel 2022
- Destinazione della lista dei desideri: Antartide
–Migliori spiagge: Filippine
– Miglior cibo: Thailandia
– Miglior fauna selvatica: Uganda
– Miglior città: Singapore
- Il migliore roadtrip: Croazia

Viaggiatore del mondo testardo e deciso
– La vita è breve, sfruttala al massimo in senso letterale.
– Non accettare mai un no come risposta.
– Se ci pensi, FALLO!

Hai visto un errore? Chiedere? Nota? Fateci sapere nei commenti!

Traduci »
Copia link