Wereldreizigers.nl
Casa » Consigli per il viaggio » Gadget » Smartphone in vacanza | Lista di controllo per la sicurezza e il salvataggio dei dati

Smartphone in vacanza | Lista di controllo per la sicurezza e il salvataggio dei dati

Al giorno d'oggi ci fai assolutamente tutto, dall'app e dalla navigazione all'internet banking. Uno smartphone è indispensabile quando si viaggia. Ecco perché quasi tutti portano uno smartphone all'estero, ma lo fanno senza fare alcuna preparazione in termini di sicurezza e risparmio di dati. Prima che tu te ne accorga, qualcuno avrà accesso alle tue app bancarie e tu sarai attraverso il tuo pacchetto di dati entro due giorni, mentre questo può essere facilmente evitato.

In questo articolo ti aiuterò a prendere coscienza dei rischi del Wi-Fi pubblico e ti darò consigli per salvare (tanti) dati. Una buona preparazione è metà del lavoro!

1. Telefono di riserva, scheda SIM e lettore casuale

Naturalmente, puoi sempre acquistare un nuovo telefono quando sei in viaggio. Ma non sottovalutare quello che fai sul tuo telefono in questi giorni. Internet banking, codici TAN, gestione carte di credito, trading criptovalute (utile se inkomen passi passivo), governo minerario, dichiarazioni dei redditi, DigiD. Tutte questioni molto sensibili alla privacy che spesso richiedono "l'autenticazione a due fattori" come ulteriore sicurezza.

Carte di debito e di credito bloccate

Il fatto che una persona sconosciuta possa avere accesso a tutti quegli oggetti sensibili dopo un furto è ovviamente già molto fastidioso, ma non puoi più fare nulla da solo. Nessuna carta di debito e di credito in quanto bloccate e nessuna app per il trasferimento di denaro. Quindi doppio stress. E questo non è facile da risolvere a distanza.

Si consiglia un telefono di riserva con tutte le app importanti già attivate quando si viaggia
Si consiglia un telefono di riserva con tutte le app importanti già attivate quando si viaggia

Internet banking

L'invio di una nuova scheda SIM a Timbuktu può richiedere del tempo... Per riattivare l'internet banking sul tuo nuovo telefono, di solito hai bisogno di nuovo del tuo lettore casuale. Altre app bancarie ti chiedono di scansionare un codice QR sul nuovo telefono con il tuo vecchio telefono per trasferire i dati.

Vuoi usare DigiD? Anche allora hai bisogno del tuo vecchio telefono per scansionare il codice QR. Per accedere alle tue chiavi 2FA di Google Authentication, devi avere i tuoi dati di backup con te o avere accesso al tuo vecchio telefono.

In breve: guardi impotente se non sei preparato e trascorri giorni o addirittura settimane cercando di risolvere di nuovo tutto. Qualcosa che oscura il tuo intero viaggio o vacanza.

telefono di riserva

Puoi evitare tutta questa possibile miseria semplicemente portando con te uno smartphone di riserva. Un vecchio smartphone tutto è già installato e con il quale hai accesso a tutto quanto sopra. Spegnilo (completamente carico) e mettilo nella parte inferiore del bagaglio, così sarà sempre pronto all'uso quando necessario.

Inoltre, è anche utile avere a carta sim di riserva avere con te e dimenticarti anche tu lettore casuale non. Non sai mai quando ne avrai bisogno.

2. Pacchetti dati e schede SIM

Senza un pacchetto di dati sei completamente dipendente dal paese di destinazione reti wifi gratuite, su cui si può dire molto in termini di velocità e sicurezza (ulteriori informazioni al punto 5).

Acquista una scheda SIM

Per non dipendere da reti Wi-Fi gratuite e rischiose, è meglio acquistare in anticipo una scheda SIM in modo da poter utilizzare WhatsApp, e-mail, Internet e navigazione subito dopo l'arrivo nel Paese. Puoi già farlo a casa tramite il sito web di Telecomunicazioni aeroportuali ma lo sapevi che oggigiorno puoi visitarli anche all'ultimo minuto a Schiphol? Airport Telecom a Schiphol ha schede SIM disponibili per 28 paesi, tra cui Sudafrica, Tailandia, Dubai, di USA en Canada.

Acquista una scheda SIM a Schiphol
Acquista una scheda SIM a Schiphol

Riempire

Molte di queste schede SIM sono disponibili anche come e-Sim e successive aggiornamento è anche un gioco da ragazzi. Quindi non devi cercare le carte fisiche nei negozi per ricaricare.

Il negozio Airport Telecom a Schiphol Plaza (Arrival Hall 1 & 2) è aperto sette giorni su sette. Nei giorni feriali dalle 07.00:18.00 alle 07.00:16.00 Nei fine settimana dalle XNUMX:XNUMX alle XNUMX:XNUMX Usalo a tuo vantaggio!

3. Salva i dati dello smartphone

Hai acquistato un pacchetto dati o una scheda SIM per il paese di destinazione? Stupendo! Ma tienilo a mente molte app in background mangiano costantemente dati dei tuoi pacchetti. Ovviamente hai i ben noti mangiatori di dati come Netflix, che possono far andare in fumo un pacchetto di dati eventualmente acquistato in pochi minuti. Ma ci sono molte altre app a cui dovresti dare un'occhiata critica. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per proteggere il tuo pacchetto di dati all'estero.

Smartphone
Smartphone

Salva i dati di Facebook e Instagram

In Facebook en Instagram puoi andare nelle impostazioni (Impostazioni -> impostazioni e privacy -> Multimedia) abilita le opzioni di salvataggio dei dati. Ad esempio, i video non vengono più scaricati e riprodotti automaticamente sul tuo bundle, ma solo quando sei connesso a una rete Wi-Fi. Entrambe le app hanno anche una funzione "risparmio dati" che può far risparmiare un ulteriore 40% di dati.

Google Maps salva i dati

Sempre più persone sanno che puoi scaricare "mappe offline" tramite Google Maps, in modo da poter continuare a utilizzare l'app e navigare offline. Lo attivi andando nelle tue impostazioni e scaricando le mappe offline (apri google maps -> clicca sull'icona del tuo account -> mappe offline -> seleziona la tua mappa).

Google Maps Mappe offline | Salvare i dati
Google Maps Mappe offline | Salvare i dati

Tuttavia, ciò che molte persone non sanno è che queste carte può anche scadere facendo in modo che Google Maps li scarichi di nuovo in background, in modo completamente automatico. Puoi disattivarlo nelle impostazioni offline o impostarlo su "Solo Wi-Fi" prima di uscire. Questo non è abilitato per impostazione predefinita e può danneggiare seriamente il tuo pacchetto di dati senza che tu te ne accorga.

Netflix, Prime, Spotify e altre app di streaming

Proprio come con le mappe offline, ora puoi scaricare molta musica, serie e film sul tuo smartphone con app di streaming come Netflix, Prime e Spotify. Utile!

Ma dove spesso va storto è che l'opzione "download automatico" viene attivata inosservata. Questa opzione assicura che quando hai finito di guardare un episodio o una stagione, ad esempio, scarichi automaticamente quello successivo in background. Pratico su una rete WiFi, ma disastroso per il tuo pacchetto dati. Quindi controlla le impostazioni di tutte le tue app di streaming prima di salire sull'aereo.

Consiglio: Puoi persino utilizzare Spotify completamente in modalità offline per un mese, prima di doverlo ricollegare a Internet. Dopo un mese vedrai che la riproduzione di molti brani smetterà di funzionare a meno che non scarichi/sincronizza nuovamente i brani.

La connessione a una rete Wi-Fi veloce in modalità online assicurerà che tutto torni alla normalità in seguito. Non dimenticare di riportare l'app in modalità offline subito dopo.

App che si aggiornano automaticamente

I Play Store di Google e Apple cercano di mantenere il tuo telefono il più aggiornato possibile. Questo è fondamentale per garantire la sicurezza del tuo dispositivo, soprattutto se fai anche online banking e gestisci le tue carte di credito.

Le app spesso si aggiornano automaticamente di notte
Le app spesso si aggiornano automaticamente di notte

Spesso i telefoni squillano aggiornamento automatico nel cuore della notte, quando il telefono è sul caricabatteria e non te ne accorgi. Con le impostazioni sbagliate, questo può anche significare che il tuo pacchetto di dati viene completamente consumato in una notte.

App e giochi stanno diventando sempre più grandi e aggiornare tutto può costare molti gigabyte di dati in questi giorni. Pertanto, controlla le impostazioni di aggiornamento e imposta l'aggiornamento automatico su solo WiFi o scarica gli aggiornamenti dell'app manualmente una volta alla settimana, quando sei sicuro di avere una buona connessione WiFi.

App cloud

Forse un ovvio divoratore di dati, ma anche uno che spesso viene dimenticato perché è diventato così normale: le app che sincronizzano tutte le tue foto e i tuoi video dal tuo dispositivo al cloud. Sei diventato così abituato nei Paesi Bassi che te lo dimentichi rapidamente, ma fatti un favore e controlla le impostazioni prima di partire! Imposta la sincronizzazione automatica su solo Wi-Fi o disattivala. Ti farà risparmiare molti gigabyte di dati durante le tue vacanze, quando ovviamente scatti molte foto e video.

Leggi anche: Backup di foto durante il viaggio | Online o offline?

4. Uno smartphone robusto è bello

Il furto del tuo bellissimo smartphone è un rischio maggiore durante il viaggio, ovviamente ne chiudiamo uno buono per quello Assicurazione di viaggio off.

Gli smartphone sono molto vulnerabili

Poi c'è anche un altro grosso rischio: il guasto del tuo smartphone. Ok, davvero non devi comprare un nuovo telefono apposta per te viaggio nel mondo, sarebbe una follia. Il tuo iPhone, Samsung o Huawei di fascia alta può semplicemente viaggiare con te se lo hai già.

Uno smartphone che può sopportare un pestaggio, o acqua, o sabbia...
Uno smartphone in grado di resistere a battiture, acqua o sabbia...

Prendi in considerazione l'acquisto di uno smartphone meno elegante, ma robusto.

Chris - Wereldreizigers.nl

Che tipo di telefono è adatto

Ma se ti capita di avere un abbonamento in scadenza, pensa attentamente al tipo di telefono che acquisterai prima di partire per un viaggio nel mondo. Prendi in considerazione l'acquisto di uno smartphone meno elegante, ma robusto. Innanzitutto, ti farà risparmiare da 500 a 1000 euro se scegli un modello più economico (qualcosa che ho ampliato anche nel 'risparmia per il tuo viaggio nel mondo in 10 passaggi' articolo spiegato).

Consiglio: Se opti per un iPhone o Samsung costoso, assicurati almeno una protezione buona, molto buona. Un piccolo viaggiatore del mondo sta arrivando Altijd in situazioni in cui il tuo telefono ha difficoltà.

In 5 minuti puoi arrivarci qui ordinane uno online su bol.com. Bol.com ha quasi mezzo milione di opzioni tra cui scegliere!

5. Con il WiFi, una VPN è essenziale

Renditi conto che le reti Wi-Fi non sono sicure. Se non sei a casa, non sai mai chi altro è connesso alla stessa rete e sta controllando il tuo traffico Internet. Il problema più grande con il Wi-Fi gratuito è che potrebbe esserci un hacker tra te e il punto di connessione. Non è un'idea inverosimile, perché chiunque può farlo.

Renditi conto che le reti Wi-Fi, con o senza password, non sono sicure.

Chris - Wereldreizigers.nl

Con il nome e la password di una rete Wi-Fi, qualcuno può attivare in modo relativamente semplice la funzione hotspot di un telefono o di un computer e assegnargli lo stesso nome e password. Gli utenti cercano la rete, immettono la password e quindi si connettono al dispositivo di questo hacker.

Alberghi, ostelli, ristoranti e caffetterie

Quando si tratta di una posizione con frequenti visitatori di ritorno, i loro dispositivi potrebbero persino connettersi automaticamente senza che se ne accorgano. Gli hacker utilizzano quindi un semplice software gratuito per tracciare il traffico Internet di questi dispositivi connessi. Da lì, le possibilità sono praticamente infinite.

Wi-Fi gratuito, probabilmente conosci i segni nei ristoranti e negli hotel. Tieni presente che il Wi-Fi gratuito è sempre un rischio.
Wi-Fi gratuito, probabilmente conosci i segni nei ristoranti e negli hotel. Tieni presente che il Wi-Fi gratuito è sempre un rischio.

Dove potrebbero piazzare questi tipi di trappole gli hacker? Giusto, nei luoghi in cui le vittime ignare rimangono nello stesso posto per lunghi periodi e usano i loro telefoni. Alberghi, ostelli, ristoranti e caffetterie sono posti come questo.

La password è scritta su un cartello

Inoltre, è proprio lì che puoi trovare facilmente i dati di una rete Wi-Fi. Di solito su un cartello sul muro o sul menu. Come visitatore amante dei viaggi di questi tipi di stabilimenti, sei la prossima vittima? Spero di no.

Quando si utilizza il WiFi, una VPN è essenziale
Quando si utilizza il WiFi, una VPN è essenziale

Una VPN vale davvero i soldi

Fortunatamente, puoi anche armarti contro questo. Una VPN (solo 2,99 al mese) non solo può far sembrare che tu sia in un altro paese (ad esempio per le offerte di Netflix...), ma crittografa anche la tua connessione in modo criptico in modo che gli hacker non possano più raggiungerla. Una VPN quindi ti assicura di poter fare internet banking e altre questioni sensibili alla privacy in tutta tranquillità, anche su reti Wi-Fi pubbliche e gratuite. Prendo atto che vale più di tre euro al mese!

Leggi anche: Qual è la migliore fotocamera per un tour mondiale? E perché?

Immagine dell'avatar

Chris Thomassen

Proprietario di Wereldreizigers.nl | Scopri il mondo!
- Viaggiatore del mondo che blogga a tempo pieno.
- Scrive di viaggi, fotografia, sostenibilità e gadget.
- Ama scoprire luoghi estremi e sconosciuti.

Questa pagina può contenere link sponsorizzati e/o di affiliazione. Utilizzando i nostri link di affiliazione ci sostieni senza costi aggiuntivi. Grazie!

Ti piacerebbe ricevere ogni mese ottimi consigli di viaggio e vantaggi extra? E sapevi che regaliamo mensilmente una mappa del mondo ai nostri abbonati? Tutto quello che devi fare è lasciare il tuo indirizzo email qui sotto e avrai la possibilità di vincere ogni mese!

logo-viaggiatori-del-mondo-grigio-1
Traduci »
10 azioni
10 azioni
Copia link